Marc Marquez


Marc Márquez Alenta è un pilota motociclistico spagnolo nato a Cervera, in Catalogna, il 17 Febbraio 1993 e campione del mondo della classe 125 nel 2010 e della classe Moto2 nel 2012. Inizia a correre in moto all'età di 6 anni in motocross e in minimoto, passando poi alle corse in circuito. Esordisce nella classe 125 del Motomondiale nel 2008 con il team Repsol KTM 125 ed il connazionale Esteve Rabat come compagno di squadra: in stagione ottiene un terzo posto in Gran Bretagna chiudendo al 13° posto della classifica piloti dopo aver saltato quattro GP per infortunio.


Nel 2009 è ancora in 125 con il team Red Bull KTM Moto Sport, conquistando un terzo posto in Spagna, due pole position (Francia e Malesia) e terminando la stagione all'8° posto, mentre nel 2010 passa a alla Derbi RSA 125 con il team Red Bull Ajo Motorsport e vince il titolo conquistando 10 vittorie (la prima al Mugello), 2 terzi posti e 12 pole positions imponendosi sui connazionali Nicolas Terol e Pol Espargarò.


Nel 2011 passa in Moto2 con il team CatalunyaCaixa Repsol con la Suter: dopo aver raccolto zero punti nelle prime tre gare (frutto di altrettante cadute), Marquez coglie la sua prima vittoria in Francia nel quarto round iniziando una strepitosa rimonta che lo vedrà raccogliere altre 6 vittorie, 3 secondi posti ed un terzo posto, ma è costretto a saltare gli ultimi 2 GP della stagione a causa di dolori e problemi alla vista rimediati in una caduta nelle prove libere del GP della Malesia. Termina la stagione al 2° posto dietro al tedesco Stefan Bradl, ma il titolo non gli sfugge l'anno successivo, che chiude con 9 vittorie (l'ultima delle quali a Valencia dopo una spettacolare rimonta dall'ultimo posto in griglia, da dove era partito a causa di una penalità) e altri 5 podi precedendo Pol Espargarò ed Andrea Iannone.


Nel 2013 l'approdo in MotoGP con il team ufficiale Honda Repsol, dove si impone da subito come uno dei piloti più veloci conquistando il terzo posto nella gara di apertura in Qatar e conquistando la prima vittoria e la prima pole già alla seconda gara, al Circuito della Americhe di Austin, in Texas, diventando il più giovane pilota nella storia del Motomondiale a conquistare una vittoria nella classe regina all'età di 20 anni, 5 mesi e 3 giorni, battendo il record del fenomeno americano Freddie Spencer che resisteva da 31 anni.

Marc Marquez, una nomination agli "Oscar dello Sport"

Marquez è in lizza per il premio di Miglior Sportivo dell'Anno: tra i candidati c'è anche il "collega" pilota Lewis... Continua...

MotoGP: chi è il pilota più forte sul bagnato?

Chi è il pilota più forte sul bagnato? A rispondere sono i piloti della MotoGP e le leggende della Top Class Continua...

MotoGP 2020, dove vai? Da Nuvolari, Agostini, Rossi alla… MotoE

Tv e internet hanno rivoluzionato il rapporto corse-pubblico ma conta il campione-star, il corridore carismatico capace... Continua...

MotoGP, le pagelle 2019. Marquez, “magna cum laude”

Quartararo non sale sul primo gradino ma è lui il vero nuovo spauracchio per Marquez, la rivelazione MotoGP, l’asso... Continua...

MotoGP: Agostini, le “verità scomode” su Rossi, Marquez, Quartararo

Agostini deciso su Rossi: “Vale non vince da molto tempo. Nella vita bisogna andare avanti, non guardare indietro" Continua...

Rossi e il “chiodo fisso” delle 4 ruote: gatta ci cova!

Tam-tam mediatico per preparare il terreno e spostare la marea “gialla” dei fan di Valentino che riempiono gli... Continua...

Valentino Rossi vince sui social. Quanto vale?

Rossi davanti a tutti sui social fa bene all’ambiente del rombante Circus show-business ma non basta questo per... Continua...

Marquez ospite del Barça e "in lento recupero"

L'iridato della MotoGP parla dei progressi dopo l'operazione alla spalla: "Non riesco nemmeno a pettinarmi..." Continua...

Max Biaggi: "Marquez dominerà ancora a lungo. Quartararo? Bravo, ma non è Lorenzo"

Il Campione italiano ha detto la sua su Marquez, Quartararo e il prematuro ritiro di Jorge Lorenzo Continua...

Motomondiale, bene i dati su spettatori nei circuiti e davanti alla tv. Il dominio di Marquez non toglie interesse alla MotoGP non più “Rossicentrica”

Il Motomondiale "tiene" ma la situazione è in movimento, in una fase di passaggio in vista del dopo Rossi Continua...