Jorge Lorenzo

Jorge Lorenzo nasce a Palma di Majorca (Spagna) il 4 maggio 1987 e dal 2008 corre in MotoGP con il team Yamaha Factory Racing. Nella sua carriera ha vinto 4 titoli mondiali, 2 nella classe 250 (con Aprilia) e 2 in MotoGP (con Yamaha).



L'esordio nel Motomondiale risale al 2002, quando si classificò 22° al Gran Premio di Spagna correndo per il team Derbi Racing, ma già a quattro anni, nel 1991, aveva disputato il suo primo campionato di minicross. Talento precoce e unico nel suo genere, a 13 anni, già giovane veterano delle corseLorenzo chiede e ottiene che la Federazione Motociclistica Internazionale gli rilasci una deroga per correre il campionato Spagnolo di velocità. Fino al 2009 ha corso con il numero 48, già utilizzato dal sua manager Dani Amatriain: al ritiro di quest'ultimo, nel 2009, ha scelto di correre con il numero 99, in segno di rispetto per il suo mentore. La sua carriera in 250 è stata caratterizzata da una serie impressionante di successi: nel 2006 vinse ben 8 GP, con 289 punti e diventando il secondo pilota più giovane della storia a conquistare il titolo. Nel 2007 vince addirittura 9 gare su 17 e al GP del Mugello, partito dalla ventesima posizione in griglia, è protagonista di un'epica rimonta: dopo 10 giri è già in testa alla corsa. Nell'ultimo giro cade per colpa di un contatto con Alvaro Bautista, ma rialzatosi riesce a concludere 8°. Questo è un esempio del carattere di Lorenzo, un pilota dalla grinta rara, con grande forza di volontà e innato spirito competitivo. Il suo motto "Por fuera", che in spagnolo significa dall'esterno, riassume perfettamente il suo stile di guida aggressivo e senza timori.



Nel 2008 passa nella classe regina nel team Yamaha, con compagno di squadra Valentino Rossi: esordisce conquistando la pole nel primo GP in Qatar e conclude la gara al secondo posto dietro a Casey Stoner. Fin da subito è chiaro a tutti, Rossi in primis, che Lorenzo è un pilota da non sottovalutare e alla fine della stagione il rookie ha un bottino di 6 podi e una vittoria (in Portogallo).



Nel 2009 Yamaha domina la MotoGP e Lorenzo finisce al secondo posto in classifica generale dietro a Valentino Rossi, con 261 punti. I due diventano i principali avversari del Mondiale e nel 2010 sarà il giovane Jorge a imporre la sua legge, vincendo 9 gare su 18 e salendo sul podio ben 16 volte. A 23 anni vince il suo primo titolo nella classe regina con 383 punti, 138 in più del secondo classificato Dani Pedrosa. Nel 2011 arriva secondo dietro Casey Stoner, ma Lorenzo era stato costretto a saltare ben tre GP per la frattura dell'anulare della mano sinistra. Nel 2012, con 6 vittorie, si laurea per la seconda volta campione della MotoGP, primo spagnolo nella storia a ottenere questo risultato.

Tutte le news su Jorge Lorenzo

Stefan Bradl: "Jorge Lorenzo? Situazione grave, non sa da dove cominciare"

Il collaudatore tedesco sembra piuttosto pessimista sul finale di stagione di Jorge Lorenzo e sulla possibilità che il... Continua...

Lorenzo: "Marquez si merita tutti i suoi titoli"

Il campione majorquino della Honda riconosce i grandi meriti del compagno di squadra Continua...

Honda "fa di tutto" per aiutare Jorge Lorenzo

Alberto Puig spiega la difficile situazione del majorquino dopo Aragon Continua...

MotoGP Misano, Jorge al “bivio”?

Crisi Lorenzo. Il motociclismo ha bisogno di Jorge, ma integro fisicamente e mentalmente. In caso contrario, inutile... Continua...

Misano: Marquez "in forma"; Lorenzo "più forte"

Leggi le dichiarazioni dei piloti ufficiali Honda in vista del GP di San Marino della MotoGP 2019 Continua...

MotoGP: Jorge Lorenzo rischia di saltare altri due GP

Jorge Lorenzo non riesce proprio a lasciarsi alle spalle la botta rimediata ad Assen che gli è costata l'assenza a ben... Continua...

MotoGP, Jorge ci riprova a Silverstone. Vietato sbagliare

Lorenzo atteso rientro a Silverstone. Senza strafare. Senza sbagliare. Un errore, un nuovo errore, sarebbe la fine della... Continua...

Lorenzo "felice e pronto" al rientro a Silverstone

Dopo 4 gare d'assenza, l'asso spagnolo della Honda ritorna nel paddock della MotoGP in Inghilterra Continua...

MotoGP, tutto fermo: Lorenzo rimane in Honda, Miller in Pramac Ducati

Nonostante le voci che si sono rincorse in questi giorni, Jorge Lorenzo correrà ancora per Honda HRC nel 2020 Continua...

Pernat: "Il rinnovo di Petrucci? Ducati puntava al ritorno di Lorenzo..."

Secondo il manager ligure il rinnovo di Petrux sarebbe andato per le lunghe a causa dei colloqui di Ducati con Jorge... Continua...