Valentino Rossi: "In squadra con Lorenzo? Preferirei Morbidelli..."

Lorenzo e Rossi nel team Petronas nel 2021? La possibilità di rivedere in squadra insieme questi due Campioni non è poi così remota...

Tutto è possibile nella MotoGP moderna. Anche che due Campioni come Valentino Rossi e Jorge Lorenzo, protagonisti di accesissimi duelli in pista e fuori, tornino a condividere le mura di un box. Il futuro del pesarese è ancora da definire e sull'orizzonte del #46 la migliore alternativa al ritiro sembra essere un passaggio al team Petronas SRT, un cambio di casacca poco "traumatico" che gli consentirebbe di mantenere il filo diretto con Yamaha e continuare ad avere accesso a materiale ufficiale.

Per quanto riguarda Jorge, invece, lo spagnolo pare attualmente in bilico tra il suo impiego part-time come collaudatore e la voglia di tornare in pista da pilota titolare: le recenti dichiarazioni di Lorenzo lasciano aperta ogni possibilità, e con le selle ufficiali occupate da Viñales e Quartararo anche per il maiorchino la più realistica delle alternative sarebbe una delle M1 "malesi".

"Petronas sarebbe per me la migliore delle opzioni. Sono un team serio, giovane e i soldi non mancano, e potrei continuare con la M1" ha dichiarato Valentino nella conferenza stampa di presentazione del team ufficiale 2020 "Cambiare moto non sarebbe facile, ancor meno alla mia età. Sarebbe bello fare un team VR46, ma è complesso perché non abbiamo abbastanza soldi... è meglio Petronas!". "Ho affrontato la questione con Yamaha e mi hanno detto che avrei il loro appoggio, quindi non cambierebbe molto: il colore della moto e poco più, Petronas è un gran team" ha proseguito Rossi "So di che materiale dispongono ora Quartararo e Morbidelli, sarebbe praticamente la stessa cosa".

Razlan Razali può iniziare a sfregarsi le mani, perché la possibilità di ritrovarsi in squadra o Vale o Jorge - o addirittura entrambi! - sembra tutt'altro che remota. Si tratterebbe ovviamente di gestire due "prime donne", due fuoriclasse dal talento indiscutibile che già in passato sono stati compagni di squadra non senza qualche difficoltà: "Jorge è perfetto per Yamaha, io stesso ho spronato Lin Jarvis a raggiungere un accordo con lui" ha confessato Valentino "Abbiamo bisogno di un pilota forte nel test team, e Lorenzo è l'uomo giusto. Sarà di grande aiuto nello sviluppo della moto". Ritrovarselo come team-mate, tuttavia, sarebbe un passo ulteriore: "Preferirei Morbidelli. Un team con Lorenzo sarebbe bello dopo così tanto tempo, ma Morbidelli ha fatto una grande stagione, è stato offuscato da Quartararo ma è andato forte... credo che ora come ora sia Franco a meritarsi quel posto".

  • shares
  • Mail