Valentino Rossi

Valentino Rossi, nato a Urbino il 16 febbraio 1979, dal pesarese Graziano, ex pilota della 500 a cavallo fra '70 e '80, è, dopo Giacomo Agostini e Angel Nieto, il pilota più titolato della storia del Motomondiale, con ben 9 titoli iridati all'attivo, uno in 125, uno in 250, uno in 500 e sei in MotoGP.



Le sue prime esperienze con i motori sono a bordo di cart o sulle minimoto, dove inizia a correre fin da bambino. A 13 anni, con una Cagiva Mito 125, debutta nel campionato Sport Production, mentre nel '95 vince il Campionato Italiano nella categoria. L'esordio nel Motomondiale risale al 1996 in Malesia in sella a un'Aprilia 125. Da lì fino al Mugello 2010 Rossi non avrebbe mai saltato una gara. La prima vittoria risale al Gran Premio della Repubblica Ceca, ma il primo alloro sarebbe arrivato già l'anno successivo, quando con 11 vittorie all'attivo spazzò via la concorrenza.



Nel '98 passa alla quarto di litro e dopo una stagione di assestamento, nel '99 sbaraglia nuovamente la concorrenza, con 9 vittorie all'attivo. Nel 2000 il grande salto e il passaggio in 500 con la Honda: parte subito alla grande conquistando 10 podi e laureandosi vicecampione alle spalle di Kenny Roberts Junior.



Dal 2001 inizia "l'era Rossi": il pesarese domina in sella alla Honda l'ultimo anno della 500 e i 4 successivi anni della MotoGP. E' un escalation impressionante: nel 2001 ottiene 13 podi su 16 gare, l'anno successivo 15 su 16, mentre nel 2003, la stagione perfetta, sale sul podio in tutte le gare del calendario. Nel 2004, passa in Yamaha, ma il cambiamento non lo destabilizza, anzi: continua a macinare vittorie, dominando anche le stagioni 2004 e 2005. A 26 anni è già uno dei piloti più vincenti della storia, con 6 titoli in palmares, un mito.



Ma la storia non finisce qui: nel 2006 lotta fino all'ultima gara ma deve cedere il titolo a Nicky Hayden, mentre nel 2007 è un avversario ben più temibile a contendergli il trono, l'australiano Casey Stoner. Rossi vince altri due splendidi titoli, nel 2008 e nel 2009 ma ormai la lconcorrenza è diventata spietata e oltre Stoner anche il giovane compagno di team Jorge Lorenzo inizia a incalzare.



Nel 2010 il divorzio con Yamaha e la notizia che fa trasalire tutti gli appassionati del mondo: Rossi entra nel team Ducati. Spentosi l'entusiasmo iniziale per il pesarese e il suo team sarà un calvario: dopo 105 vittorie il #46 riesce a malapena a salire sul podio in due intere stagioni (3 podi in due anni). Il divorzio era scontato e Rossi, apparentemente riappacificatosi con Lorenzo, è tornato in Yamaha e ad Assen, durante il GP d'Olanda, è finalmente ritornato sul gradino più alto del podio. Tutte le news su Valentino Rossi.

MotoGP, Rossi e Marquez favoriti dalla FIM? “J’accuse” di Antony West!

Nel motociclismo gli “aiutini” ci sono sempre stati, in forme di regolamenti o altro: ciò ha premiato alcuni e... Continua...

Valentino Rossi, sconfitta in tribunale: dovrà risarcire gli ex custodi della villa

Vittorioso nella sentenza di primo grado, il Dottore è costretto ad "incassare" in Appello: ricorrerà in Cassazione? Continua...

Video: chi è il miglior "staccatore" della MotoGP?

Chi è il pilota più forte nelle frenate? I piloti e le leggende della 500-MotoGP hanno votato il miglior "staccatore" Continua...

MotoGP, Rossi punta su Sepang. A Sanremo ci va la fidanzata Francesca Sofia Novello

Per Rossi il 2020 è l’ultima occasione come pilota ufficiale in MotoGP? Continua...

Loris Reggiani: "Dovizioso? Potrebbe essersi stancato di stare Ducati"

E su Alex Marquez aggiunge: "Non mi aspetto molto, non ha il talento del fratello" Continua...

Bruno Barbieri a Valentino Rossi: "Forse è arrivato anche per lui il tempo di uscire di scena"

Lo chef Bruno Barbieri, che abita poco distante da Borgo Panigale, nel cuore della Motor Valley, in un'intervista... Continua...

MotoGP 2020, dove vai? Da Nuvolari, Agostini, Rossi alla… MotoE

Tv e internet hanno rivoluzionato il rapporto corse-pubblico ma conta il campione-star, il corridore carismatico capace... Continua...

MotoGP, le pagelle 2019. Marquez, “magna cum laude”

Quartararo non sale sul primo gradino ma è lui il vero nuovo spauracchio per Marquez, la rivelazione MotoGP, l’asso... Continua...

SBK: “E’ la serie B del motociclismo”. La sberla di Ezpeleta. Rossi “salvatore”?

WSBK in crisi: serve una inedita e forte sinergia MotoGP-SBK Continua...

MotoGP: Agostini, le “verità scomode” su Rossi, Marquez, Quartararo

Agostini deciso su Rossi: “Vale non vince da molto tempo. Nella vita bisogna andare avanti, non guardare indietro" Continua...