MotoGP, Valentino Rossi sull’incidente causato da Oncu in Moto3: “Così è una carneficina”

Durissime la parole di Valentino Rossi nei confronti di Deniz Oncu: “Bisogna farli stare a casa, perchè così ci si fa male”.

Dure le parole di Valentino Rossi nei confronti di Deniz Oncu, nel corso di un intervento a Sky Sport MotoGP. Il pesarese condanna senza mezzi termini il comportamento folle del pilota turco che, durante il GP delle Americhe, ha rischiato di causare una strage.

Fra i piloti coinvolti nell’incidente, c’era anche Andrea Migno, allievo della VR46 Academy. Per fortuna, tutti se la sono cavata senza gravi conseguenze, ma ad una sola settimana dalla morte di Dean Berta Vinales, in Supersport 300, la dinamica dell’accaduto ha fatto pensare al peggio.

La dinamica

Il turco, dopo aver superato in rettilineo Alcoba, ha chiuso la traiettoria incurante della distanza presa dall’avversario. Così facendo, ha toccato la ruota dello spagnolo, causandone la caduta e scatenando una serie di incidenti a catena.

Alcoba è stato protetto dall’arrivo degli altri piloti dalla sua stessa moto, mentre Andrea Migno e Pedro Acosta sono letteralmente decollati, con la moto di Alcoba a fare da trampolino di lancio.

Dalle retrovie, Riccardo Rossi, per evitare una delle moto, è andato fuori pista, ma senza cadere. Alcoba è stato anche miracolosamente evitato da altri piloti, mentre Acosta, dopo l’incredibile salto, è finito contro il guardrail, per fortuna, senza conseguenze.

Le parole di Rossi

La direzione gara, dopo aver analizzato l’incidente di Austin, ha deciso di dare due gare di squalifica a Deniz Oncu, che vedrà i prossimi due Gran Premi in TV, ben lontano dalla pista.  Giustissima la punizione inflitta al pilota turco, secondo Valentino.

“Bisogna farli stare a casa – dice il Dottore – perchè così ci si fa male. Così è una carneficina!”.

Rossi, durante il suo intervento, ha bacchettato anche la Direzione Gara, secondo lui, troppo morbida nei confronti di chi commettere errori così gravi:

“Quelli pericolosi sono sempre gli stessi. E i commissari lo sanno”

Ecco il link al video completo, pubblicato sull’account Instagram di Sky Sport MotoGP.

Fonte e foto: Sky Sport MotoGP

Ultime notizie su MotoGP

Tutto su MotoGP →