Valentino Rossi diventa pilota ufficiale di BMW M Motorsport

Il 9 volte campione del mondo entra nel novero dei piloti ufficiale della casa bavarese per il prossimo

Dopo aver annunciato l’accordo con il BMW M Team WRT per la prossima stagione, il pluri-campione della MotoGP Valentino Rossi e BMW M Motorsport hanno annunciato oggi la formalizzazione di un nuovo accordo che assegna al pesarese i galloni di pilota ufficiale del reparto corse bavarese, un impegno lavorativo che andrà oltre le presenze in gara.

Il battaglione di piloti ufficiali BMW M per la stagione 2023 si arricchisce quindi del 21° membro, certamente il più prestigioso dal punto di vista del palmares sportivo. Il Dottore, che ha chiuso la sua carriera agonistica nel motociclismo a fine 2021, parteciperà con una BMW M4 GT3 al prossimo anno al campionato Fanatec GT World Challenge Europe, nel quale ha corso anche quest’anno con lo stesso team WRT ma con un’Audi, e alla 12 Ore di Bathurst, che affronterà in equipaggio con il belga Maxime Martin e il brasiliano Augusto Farfus. Rossi si renderà però disponibile anche per ulteriori apparizioni in altre competizioni e test in qualità di pilota ufficiale BMW M Motorsport.

Valentino Rossi: “Orgoglioso di essere pilota ufficiale BMW”

Ulteriori dettagli sull’impegno di Valentino Rossi con la casa tedesca saranno comunicati in un secondo momento, ma il 43enne mito della MotoGP non ha mancato di comunicare il suo entusiasmo per questo nuova avventura:

“Sono molto orgoglioso di diventare un pilota ufficiale BMW, è una grande opportunità. L’anno scorso ho iniziato a correre seriamente in auto e ho concluso la mia prima stagione con il team WRT , con cui mi sono trovato molto bene, quindi sono molto felice che la squadra abbia scelto BMW M Motorsport come nuovo partner.”

“Ho già avuto la possibilità di provare due volte la BMW M4 GT3 e il feeling con la macchina è stato molto buono. Penso che potremmo essere piuttosto competitivi la prossima stagione. Inoltre, BMW M Motorsport mi da l’opportunità di correre con due piloti molto forti il prossimo anno, Maxime Martin e Augusto Farfus. Ho ancora molto da imparare e migliorare, ma spero di essere all’altezza del compito e abbastanza veloce per lottare nei weekend di gara.”

Andreas Roos: “Benvenuto a bordo Valentino!”

Andreas Roos, gran capo di BMW M Motorsport, ha espresso grande felicità per una partnership che darà sicuramente grande visibilità alla divisione di cui è responsabile:
“Valentino Rossi non ha bisogno di presentazioni, ha già fatto la storia. I suoi successi in pista e la sua personalità lo hanno giustamente reso una leggenda vivente. Ma Valentino ha dimostrato di essere anche un ottimo pilota sulle quattro ruote, tanto che le corse automobilistiche sono diventate la sua seconda casa nel motorsport. E lui porta tutta la sua passione, la sua abilità e il suo impegno in questo nuovo capitolo della sua carriera. È fantastico che Valentino si unisca alla  famiglia BMW M Motorsport come nuovo pilota ufficiale e noi non vediamo davvero l’ora di iniziare a lavorare insieme: benvenuti a bordo Vale!”

Ultime notizie su Valentino Rossi

Valentino Rossi, nato a Urbino il 16 febbraio 1979, dal pesarese Graziano, ex pilota della 500 a cavallo fra '70 e '80, è, dopo Giacomo Agostini e Angel Nieto, il pilota più titolato della storia del Motomond [...]

Tutto su Valentino Rossi →