Jorge Lorenzo

Jorge Lorenzo nasce a Palma di Majorca (Spagna) il 4 maggio 1987 e dal 2008 corre in MotoGP con il team Yamaha Factory Racing. Nella sua carriera ha vinto 4 titoli mondiali, 2 nella classe 250 (con Aprilia) e 2 in MotoGP (con Yamaha).



L'esordio nel Motomondiale risale al 2002, quando si classificò 22° al Gran Premio di Spagna correndo per il team Derbi Racing, ma già a quattro anni, nel 1991, aveva disputato il suo primo campionato di minicross. Talento precoce e unico nel suo genere, a 13 anni, già giovane veterano delle corseLorenzo chiede e ottiene che la Federazione Motociclistica Internazionale gli rilasci una deroga per correre il campionato Spagnolo di velocità. Fino al 2009 ha corso con il numero 48, già utilizzato dal sua manager Dani Amatriain: al ritiro di quest'ultimo, nel 2009, ha scelto di correre con il numero 99, in segno di rispetto per il suo mentore. La sua carriera in 250 è stata caratterizzata da una serie impressionante di successi: nel 2006 vinse ben 8 GP, con 289 punti e diventando il secondo pilota più giovane della storia a conquistare il titolo. Nel 2007 vince addirittura 9 gare su 17 e al GP del Mugello, partito dalla ventesima posizione in griglia, è protagonista di un'epica rimonta: dopo 10 giri è già in testa alla corsa. Nell'ultimo giro cade per colpa di un contatto con Alvaro Bautista, ma rialzatosi riesce a concludere 8°. Questo è un esempio del carattere di Lorenzo, un pilota dalla grinta rara, con grande forza di volontà e innato spirito competitivo. Il suo motto "Por fuera", che in spagnolo significa dall'esterno, riassume perfettamente il suo stile di guida aggressivo e senza timori.



Nel 2008 passa nella classe regina nel team Yamaha, con compagno di squadra Valentino Rossi: esordisce conquistando la pole nel primo GP in Qatar e conclude la gara al secondo posto dietro a Casey Stoner. Fin da subito è chiaro a tutti, Rossi in primis, che Lorenzo è un pilota da non sottovalutare e alla fine della stagione il rookie ha un bottino di 6 podi e una vittoria (in Portogallo).



Nel 2009 Yamaha domina la MotoGP e Lorenzo finisce al secondo posto in classifica generale dietro a Valentino Rossi, con 261 punti. I due diventano i principali avversari del Mondiale e nel 2010 sarà il giovane Jorge a imporre la sua legge, vincendo 9 gare su 18 e salendo sul podio ben 16 volte. A 23 anni vince il suo primo titolo nella classe regina con 383 punti, 138 in più del secondo classificato Dani Pedrosa. Nel 2011 arriva secondo dietro Casey Stoner, ma Lorenzo era stato costretto a saltare ben tre GP per la frattura dell'anulare della mano sinistra. Nel 2012, con 6 vittorie, si laurea per la seconda volta campione della MotoGP, primo spagnolo nella storia a ottenere questo risultato.

Tutte le news su Jorge Lorenzo

Randy Mamola: "Rossi maleducato, dovrebbe dare il buon esempio"

Randy Mamola attacca Rossi e appoggia Lorenzo: "Qualcuno deve farglielo notare. Come quella volta che Stoner..." Continua...

MotoGP, quanto vale la sfida Rossi-Lorenzo per la corona del “vice”? Il secondo è il primo degli sconfitti. Ma…

Il secondo è il primo degli ultimi ma non è sempre così. La sfida "in casa" Yamaha fra Rossi e Lorenzo lo dimostra Continua...

Lorenzo: "Devo pensare gara-per-gara"

Il Campione del Mondo della MotoGP torna in pista a Silverstone dopo la pessima prestazione in Repubblica Ceca Continua...

MotoGP Brno 2016, Jorge Lorenzo: "Stavo facendo una grande gara"

Jorge Lorenzo è stato rallentato, nel GP della Rep. Ceca, dal deterioramento del pneumatico anteriore. Due fermate ai... Continua...

MotoGP Brno 2016, Lorenzo: "Pista perfetta per la M1"

Jorge Lorenzo a Brno per recuperare altri punti su Marquez, fiducioso nel feeling tra la sua M1 e la pista ceca. Le... Continua...

Jorge Lorenzo, istruttore per un giorno

Il campione della Yamaha ha fatto da istruttore sul Circuito Ascari, tracciato non lontano da Malaga Continua...

Stoner: "Solo Lorenzo ci mostrerà quanto vale la Desmosedici"

Casey Stoner si considera solo un collaudatore, e crede che solamente l'arrivo di Lorenzo potrà dare la reale misura... Continua...

"World Champions Collection", apre il museo firmato Jorge Lorenzo

Jorge Lorenzo apre il museo "World Champion Collection" dedicato ai memorabilia di F1 e MotoGP Continua...

Stoner: "Benvenuto Jorge, insieme per lavorare sulla Ducati"

Casey Stoner su Twitter dà il benvenuto a Lorenzo dopo l'annuncio del suo ingaggio in Ducati Continua...

Lorenzo replica a Sector, "si era già concordato di comune accordo"

Secondo il pilota ed il suo staff, il noto marchio di orologi avrebbe approfittato dei giorni caldi prima del GP di... Continua...