Jorge Lorenzo

Jorge Lorenzo nasce a Palma di Majorca (Spagna) il 4 maggio 1987 e dal 2008 corre in MotoGP con il team Yamaha Factory Racing. Nella sua carriera ha vinto 4 titoli mondiali, 2 nella classe 250 (con Aprilia) e 2 in MotoGP (con Yamaha).



L'esordio nel Motomondiale risale al 2002, quando si classificò 22° al Gran Premio di Spagna correndo per il team Derbi Racing, ma già a quattro anni, nel 1991, aveva disputato il suo primo campionato di minicross. Talento precoce e unico nel suo genere, a 13 anni, già giovane veterano delle corseLorenzo chiede e ottiene che la Federazione Motociclistica Internazionale gli rilasci una deroga per correre il campionato Spagnolo di velocità. Fino al 2009 ha corso con il numero 48, già utilizzato dal sua manager Dani Amatriain: al ritiro di quest'ultimo, nel 2009, ha scelto di correre con il numero 99, in segno di rispetto per il suo mentore. La sua carriera in 250 è stata caratterizzata da una serie impressionante di successi: nel 2006 vinse ben 8 GP, con 289 punti e diventando il secondo pilota più giovane della storia a conquistare il titolo. Nel 2007 vince addirittura 9 gare su 17 e al GP del Mugello, partito dalla ventesima posizione in griglia, è protagonista di un'epica rimonta: dopo 10 giri è già in testa alla corsa. Nell'ultimo giro cade per colpa di un contatto con Alvaro Bautista, ma rialzatosi riesce a concludere 8°. Questo è un esempio del carattere di Lorenzo, un pilota dalla grinta rara, con grande forza di volontà e innato spirito competitivo. Il suo motto "Por fuera", che in spagnolo significa dall'esterno, riassume perfettamente il suo stile di guida aggressivo e senza timori.



Nel 2008 passa nella classe regina nel team Yamaha, con compagno di squadra Valentino Rossi: esordisce conquistando la pole nel primo GP in Qatar e conclude la gara al secondo posto dietro a Casey Stoner. Fin da subito è chiaro a tutti, Rossi in primis, che Lorenzo è un pilota da non sottovalutare e alla fine della stagione il rookie ha un bottino di 6 podi e una vittoria (in Portogallo).



Nel 2009 Yamaha domina la MotoGP e Lorenzo finisce al secondo posto in classifica generale dietro a Valentino Rossi, con 261 punti. I due diventano i principali avversari del Mondiale e nel 2010 sarà il giovane Jorge a imporre la sua legge, vincendo 9 gare su 18 e salendo sul podio ben 16 volte. A 23 anni vince il suo primo titolo nella classe regina con 383 punti, 138 in più del secondo classificato Dani Pedrosa. Nel 2011 arriva secondo dietro Casey Stoner, ma Lorenzo era stato costretto a saltare ben tre GP per la frattura dell'anulare della mano sinistra. Nel 2012, con 6 vittorie, si laurea per la seconda volta campione della MotoGP, primo spagnolo nella storia a ottenere questo risultato.

Tutte le news su Jorge Lorenzo

Lorenzo: "Voglio sentirmi di nuovo competitivo"

Dopo il disastro di Assen, lo spagnolo del Ducati Team cerca immediato riscatto nel GP di Germania Continua...

Jorge Lorenzo e l'importanza di reagire

Più del 4° posto in sé, stupisce il modo in cui questo risultato è arrivato: una gara compromessa che si trasforma... Continua...

Jorge Lorenzo "finalmente in 1a fila" con Ducati

Eccellente 2° tempo per il maiorchino nelle qualifiche della MotoGP 2017 per il GP di Catalunya Continua...

Dall'Igna: "Lorenzo ? Speriamo in una vittoria già quest'anno"

Dopo il successo del Mugello, il prossimo obbiettivo di Gigi Dall'Igna è riuscire a vincere anche con Lorenzo Continua...

Jorge Lorenzo: "Mi manca ancora qualcosa..."

Il pluri-iridato spagnolo non brilla al Mugello nella 1a giornata di libere per il GP d’Italia Continua...

MotoGP: "tridente" Ducati al Mugello

Le dichiarazioni di Jorge Lorenzo, Andrea Dovizioso e Michele Pirro in vista del GP d'Italia della MotoGP Continua...

Jorge Lorenzo e Ducati, grande ottimismo per Le Mans

Il circuito Bugatti di Le Mans è tradizionalmente una pista "amica" di Jorge Lorenzo, positivo dopo il podio di Jerez Continua...

MotoGP, Ducati: qualifiche sottotono a Jerez

8° tempo e terza fila per Jorge Lorenzo nelle qualifiche per il GP di Spagna, Andrea Dovizioso non passa la Q1 Continua...

Ducati in netta ripresa nel Day-1 di Jerez

Jorge Lorenzo quarto e Andrea Dovizioso ottavo nella prima giornata di prove libere della MotoGP per il GP di Spagna Continua...

Lorenzo: "Se avessi voluto stare comodo, sarei rimasto in Yamaha"

Il maiorchino non rinnega la sua scelta di passare alla Ducati e loda il duro lavoro dei ragazzi di Borgo Panigale Continua...