Valentino Rossi

Valentino Rossi, nato a Urbino il 16 febbraio 1979, dal pesarese Graziano, ex pilota della 500 a cavallo fra '70 e '80, è, dopo Giacomo Agostini e Angel Nieto, il pilota più titolato della storia del Motomondiale, con ben 9 titoli iridati all'attivo, uno in 125, uno in 250, uno in 500 e sei in MotoGP.



Le sue prime esperienze con i motori sono a bordo di cart o sulle minimoto, dove inizia a correre fin da bambino. A 13 anni, con una Cagiva Mito 125, debutta nel campionato Sport Production, mentre nel '95 vince il Campionato Italiano nella categoria. L'esordio nel Motomondiale risale al 1996 in Malesia in sella a un'Aprilia 125. Da lì fino al Mugello 2010 Rossi non avrebbe mai saltato una gara. La prima vittoria risale al Gran Premio della Repubblica Ceca, ma il primo alloro sarebbe arrivato già l'anno successivo, quando con 11 vittorie all'attivo spazzò via la concorrenza.



Nel '98 passa alla quarto di litro e dopo una stagione di assestamento, nel '99 sbaraglia nuovamente la concorrenza, con 9 vittorie all'attivo. Nel 2000 il grande salto e il passaggio in 500 con la Honda: parte subito alla grande conquistando 10 podi e laureandosi vicecampione alle spalle di Kenny Roberts Junior.



Dal 2001 inizia "l'era Rossi": il pesarese domina in sella alla Honda l'ultimo anno della 500 e i 4 successivi anni della MotoGP. E' un escalation impressionante: nel 2001 ottiene 13 podi su 16 gare, l'anno successivo 15 su 16, mentre nel 2003, la stagione perfetta, sale sul podio in tutte le gare del calendario. Nel 2004, passa in Yamaha, ma il cambiamento non lo destabilizza, anzi: continua a macinare vittorie, dominando anche le stagioni 2004 e 2005. A 26 anni è già uno dei piloti più vincenti della storia, con 6 titoli in palmares, un mito.



Ma la storia non finisce qui: nel 2006 lotta fino all'ultima gara ma deve cedere il titolo a Nicky Hayden, mentre nel 2007 è un avversario ben più temibile a contendergli il trono, l'australiano Casey Stoner. Rossi vince altri due splendidi titoli, nel 2008 e nel 2009 ma ormai la lconcorrenza è diventata spietata e oltre Stoner anche il giovane compagno di team Jorge Lorenzo inizia a incalzare.



Nel 2010 il divorzio con Yamaha e la notizia che fa trasalire tutti gli appassionati del mondo: Rossi entra nel team Ducati. Spentosi l'entusiasmo iniziale per il pesarese e il suo team sarà un calvario: dopo 105 vittorie il #46 riesce a malapena a salire sul podio in due intere stagioni (3 podi in due anni). Il divorzio era scontato e Rossi, apparentemente riappacificatosi con Lorenzo, è tornato in Yamaha e ad Assen, durante il GP d'Olanda, è finalmente ritornato sul gradino più alto del podio. Tutte le news su Valentino Rossi.

Valentino Rossi, da campione a star: quando il compleanno è show mediatico

Nessun altro campione dello sport ha mai avuto in Italia un tale riscontro per la festa di compleanno. E’ la conferma... Continua...

#happybday Valentino Rossi. 40 anni, tanti trionfi e la sfida continua

In occasione del quarantesimo compleanno del pilota molti i colleghi che ricordano le gesta del nove volte Campione del... Continua...

Valentino Rossi, i primi 40 anni del “mito”. La sfida continua

Così nasce il mito, oltre gli alti e bassi cui nessuno sfugge e oltre gli svarioni e i limiti caratteriali pur... Continua...

MotoGP Sepang Test, The Day After. Petrucci leader “oscurato”, Bagnaia già “star”?

E’ doveroso, a freddo, tornare sui recenti tre giorni di test MotoGP di Sepang. Con la ennesima precisazione: sono... Continua...

Rossi sprona Yamaha: "Siamo ancora indietro"

Preoccupazione per l'asso pesarese della Yamaha dopo il 10° posto nel test della MotoGP a Sepang Continua...

Test Sepang, Rossi sul Day-2: "Abbiamo un buon passo"

Il 9-volte-iridato della Yamaha chiude al 6° posto anche il secondo giorno di collaudi a Sepang Continua...

Rossi 6° nel Day-1 di Sepang: "Non siamo messi male"

Il primo giorno di test della MotoGP nel 2019 soddisfa a metà il pesarese della Yamaha Continua...

AGV Pista GP R Rossi Winter Test 2019

Il pesarese della Yamaha ha svelato a Sepang l'ultima veste grafica per il suo casco, firmata Aldo Drudi Continua...

Maverick Viñales: "La mia motivazione? Battere Valentino!"

Durante la presentazione del team Yamaha MotoGP lo spagnolo ha scherzosamente "dichiarato guerra" a Valentino Rossi. Continua...

MotoGP 2019: presentato il team Monster Yamaha

Valentino Rossi e Maverick Viñales hanno tolto i veli alle rispettive YZR-M1 per il Motomondiale 2019 Continua...