Live MotoGP Australia 2013: Bandiera Nera per Marquez! Lorenzo riapre il Mondiale [FOTO]

Il Campione del Mondo in carica scatta dalla pole e vince Phillip Island mentre il leader della classifica sbaglia i tempi del rientro ai box per il cambio moto e viene squalificato. Rossi ancora sul podio.

MotoGP Australia 2013 - Gara

Jorge Lorenzo (Yamaha Factory Racing) vince il GP d'Australia della MotoGP e riapre il Mondiale! Lo spagnolo interpreta al meglio l'inedito formato del 'cambio moto' e conquista una gara dominata praticamente dall'inizio alla fine, ma la vera svolta per il Campionato è rappresentata dall'errore madornale del box HRC, che interpreta male il formato del 'flag-to-flag' e fa rientrare Marc Marquez (Honda Repsol) con un giro di ritardo.

Inevitabile la bandiera nera e i conseguenti 'zero punti' per il leader del Mondiale, che ora si ritrova Lorenzo a 18 punti di distanza (e Pedrosa a 34) quando mancano due gare alla fine: il GP del Giappone a Motegi tra 7 giorni e il gran finale di Valencia del 10 Novembre.

Dani Pedrosa conquista il secondo posto davanti a Valentino Rossi, di nuovo a podio, mentre Crutchlow (Yamaha Tech3) è quarto davanti a Bautista (Honda GO&FUN Gresini). Nicky Hayden, settimo a oltre mezzo minuto di distacco dal vincitore, è la miglior Ducati al traguardo davanti ad Andrea Iannone e al compagno Dovizioso. De Puniet chiude la Top 10 ed è il migliore tra le CRT. Per Lorenzo questa è stata anche la 50a vittoria in carriera.

LEGGI QUI il commento completo al GP di Australia

LEGGI QUI il commento dei piloti Yamaha Factory Racing

LEGGI QUI il commento dei piloti Honda Repsol

LEGGI QUI il commento dei piloti Ducati MotoGP Team

MotoGP Australia 2013: Le immagini della Gara

MotoGP Australia 2013 - Gara
MotoGP Australia 2013 - Gara
MotoGP Australia 2013 - Gara
MotoGP Australia 2013 - Gara
MotoGP Australia 2013 - Gara
MotoGP Australia 2013 - Gara
MotoGP Australia 2013 - Gara
MotoGP Australia 2013 - Gara
MotoGP Australia 2013 - Gara
MotoGP Australia 2013 - Gara
MotoGP Australia 2013 - Gara
MotoGP Australia 2013 - Gara

MotoGP Australia 2013: Classifica Finale

MotoGP Phillip Island 2013 - Qualifiche

1 Jorge LORENZO SPA | Yamaha Factory Racing | Yamaha | 29'07.155
2 Dani PEDROSA SPA | Repsol Honda Team | Honda | 6.936
3 Valentino ROSSI ITA | Yamaha Factory Racing | Yamaha | 12.344
4 Cal CRUTCHLOW GBR | Monster Yamaha Tech 3 | Yamaha | 12.460
5 Alvaro BAUTISTA SPA | GO&FUN Honda Gresini | Honda | 12.513
6 Bradley SMITH GBR | Monster Yamaha Tech 3 | Yamaha | 28.263
7 Nicky HAYDEN USA | Ducati Team | Ducati | 32.953
8 Andrea IANNONE ITA | Energy T.I. Pramac Racing | Ducati | 35.062
9 Andrea DOVIZIOSO ITA | Ducati Team | Ducati | 35.104
10 Randy DE PUNIET FRA | Power Electronics Aspar | ART | 37.426
11 Aleix ESPARGARO SPA | Power Electronics Aspar | ART | 46.099
12 Colin EDWARDS USA | NGM Mobile Forward Racing | FTR Kawasaki | 48.149
13 Yonny HERNANDEZ COL | Ignite Pramac Racing | Ducati | 49.911
14 Hector BARBERA SPA | Avintia Blusens | FTR | 49.998
15 Danilo PETRUCCI ITA | Came IodaRacing Project | Ioda-Suter | 58.718
16 Luca SCASSA ITA | Cardion AB Motoracing | ART | 58.791
17 Claudio CORTI ITA | NGM Mobile Forward Racing | FTR Kawasaki | +1'08.105
18 Michael LAVERTY GBR | Paul Bird Motorsport | ART | +1'27.230
19 Lukas PESEK CZE | Came IodaRacing Project | Ioda-Suter | +1'31.093
20 Hiroshi AOYAMA JPN | Avintia Blusens | FTR | 1 Giro
21 Damian CUDLIN AUS | Paul Bird Motorsport | PBM | 2 Giri
Bryan STARING AUS | GO&FUN Honda Gresini | FTR Honda | 0 Giro
Marc MARQUEZ SPA | Repsol Honda Team |

MotoGP Australia 2013: la Diretta della gara

MotoGP Phillip Island 2013 - Qualifiche

Ultimo Giro: Lorenzo vince davanti a Pedrosa, Rossi non si lascia scappare il terzo gradino del podio vincendo la volata con Crutchlow e Bautista. Hayden, settimo, migliore delle Ducati.

Giro 18: Lorenzo veleggia tranquillo con 1"7 di vantaggio su Pedrosa. Rossi è terzo, sempre tallonato da Crutchlow e Bautista.

Giro 16: Lorenzo vola verso la vittoria: se chiuderà in testa, il suo distacco da Marquez a 2 gare dalla fine sarà di 18 punti.

Giro 15: Bandiera nera per Marc Marquez! Lo spagnolo è rimasto in pista un giro in più del consentito con la prima moto: poteva fare solo 10 giri con la prima gomma, invece ne ha fatti 11.

Giro 14: Marquez passa Pedrosa, che era entrato troppo veloce in pit-lane per il cambio moto e ha dovuto cedere una posizione.

Giro 13: Lorenzo sempre al comando con 8 decimi su Pedrosa e 1"4 su Marquez. Rossi è 4° a oltre 11" tallonato da Crutchlow e Bautista.

Giro 11: Cambia moto anche Marc Marquez, che rientrando in pista è protagonista di un contatto con Lorenzo.

Giro 10: Rientrano anche Lorenzo, Crutchlow e Rossi. Marquez rimane fuori.

Giro 9: Pedrosa è il primo a entrare bel box per cambiare moto. Dovizioso, Iannone ed Edwards tra gli altri piloti che lo seguono.

Giro 8: Lorenzo aveva preso un piccolo margine di 5 decimi, ma una sbavatura permette a Marquez di recuperare subito il terreno perduto.

Giro 7: Il trio di testa avanza compatto, 5 secondi lo svantaggio degli inseguitori.

Giro 6: Pedrosa si ricongiunge a Lorenzo e Marquez. Rossi, scavalcato da Bautista e Crutchlow, è 6° a +4"4.

Giro 4: Le posizioni sembrano già stabili davanti in attesa del cambio moto:

1 LORENZO J. Yamaha Factory Racing Lap 4
2 MARQUEZ M. Repsol Honda Team +0.422
3 PEDROSA D. Repsol Honda Team +1.110
4 ROSSI V. Yamaha Factory Racing +2.827
5 BAUTISTA A. GO&FUN Honda Gresini +3.048
6 CRUTCHLOW C. Monster Yamaha Tech 3 +3.240
7 SMITH B. Monster Yamaha Tech 3 +5.373
8 IANNONE A. Energy T.I. Pramac Racing +6.824
9 HAYDEN N. Ducati Team +6.992
10 DOVIZIOSO A. Ducati Team +7.176

Giro 3: Lorenzo mette mezzo secondo tra se e Marquez, Pedrosa sembra staccarsi mentre Rossi, 4°, è ancora più indietro.

Giro 2: Lorenzo allunga sulle Honda, Marquez cerca di resistere.

Giro 1: Lorenzo va largo e lascia per un attimo la testa a della corsa a Pedrosa, ma ci mette poco a rimettersi davanti.

7:00: Partiti! Lorenzo subito davanti alla prima curva inseguito dalle Honda e da Rossi.

6:58: Partito il giro di ricognizione.

6:45: Piloti in Griglia.

Marc Marquez (Honda Repsol) sarà probabilmente incoronato Campione del Mondo 2013 della MotoGP, ma l'attuale detentore del titolo, il battagliero Jorge Lorenzo (Yamaha Factory Racing), è intenzionato a dare del filo da torcere al giovane connazionale prima di cedere scettro e corona. E per dimostrare di non aver alcuna intenzione di abdicare senza prima essersi giocato tutte le carte a sua disposizione, l'asso della Yamaha è andato a conquistare la pole position del GP di Australia firmando con 1′27.899 il nuovo record della pista. Il maiorchino ha così abbattuto di oltre mezzo secondo il precedente record dell'eroe di casa Casey Stoner, anche lui presente a Phillip Island e fresco di nomina quale 'Leggenda della MotoGP' nella 'Hall Of Fame' del Motomondiale..

Valentino Rossi (Yamaha Factory Racing), reduce da un'altra buona sessione di qualifiche - seconda 1a fila consecutiva dopo Sepang - cercherà di rimanere alle calcagna dei duellenti per il Mondiale per provare a centrare un piazzamento sul podio, ma occhio anche a Dani Pedrosa (Honda Repsol), solo 5° in griglia ma capace di 'bruciare' tutti sin da subito con una delle sue classiche partenze 'a razzo'. Segui quì la diretta 'live' del GP d'Australia a partire dalle 6:45 ora italiana. Le luci rosse si spegneranno alle 7:00.

MotoGP Phillip Island 2013 - Qualifiche
MotoGP Phillip Island 2013 - Qualifiche
MotoGP Phillip Island 2013 - Qualifiche
MotoGP Phillip Island 2013 - Qualifiche
MotoGP Phillip Island 2013 - Qualifiche
MotoGP Phillip Island 2013 - Qualifiche
MotoGP Phillip Island 2013 - Qualifiche
MotoGP Phillip Island 2013 - Qualifiche

MotoGP 2013 - Phillip Island - Griglia di Partenza

1a Fila
1 Jorge LORENZO SPA | Yamaha Factory Racing | Yamaha | 1′27.899
2 Marc MARQUEZ SPA | Repsol Honda Team | Honda | 1′28.120 +0.221
3 Valentino ROSSI ITA | Yamaha Factory Racing | Yamaha | 1′28.647 +0.748

2a Fila
4 Alvaro BAUTISTA SPA | GO&FUN Honda Gresini | Honda | 1′28.713 +0.814
5 Dani PEDROSA SPA | Repsol Honda Team | Honda | 1′28.748 +0.849
6 Cal CRUTCHLOW GBR | Monster Yamaha Tech 3 | Yamaha | 1′28.809 +0.910

3a Fila
7 Bradley SMITH GBR | Monster Yamaha Tech 3 | Yamaha | 1′28.941 +1.042
8 Nicky HAYDEN USA | Ducati Team | Ducati | 1′29.295 +1.396
9 Andrea DOVIZIOSO ITA | Ducati Team | Ducati | 1′29.660 +1.761

4a Fila
10 Andrea IANNONE ITA | Energy T.I. Pramac Racing | Ducati | 1′29.756 +1.857
11 Colin EDWARDS USA | NGM Mobile Forward | FTR Kawasaki | 1′30.264 +2.365
12 Randy DE PUNIET FRA | Power Electronics Aspar | ART | 1′30.735 +2.836

Superpole 2

5a Fila
13 Aleix ESPARGARO SPA | Power Electronics Aspar | ART | 1′30.081
14 Claudio CORTI ITA | NGM Mobile Forward Racing | FTR Kawasaki | 1′30.530
15 Yonny HERNANDEZ COL | Ignite Pramac Racing | Ducati | 1′30.641

6a Fila
16 Hiroshi AOYAMA JPN | Avintia Blusens | FTR | 1′30.733
17 Danilo PETRUCCI ITA | Came IodaRacing Project | Ioda-Suter | 1′30.894
18 Michael LAVERTY GBR | Paul Bird Motorsport | ART | 1′30.979

7a Fila
19 Hector BARBERA SPA | Avintia Blusens | FTR | 1′31.061
20 Luca SCASSA ITA | Cardion AB Motoracing | ART | 1′31.093
21 Bryan STARING AUS | GO&FUN Honda Gresini | FTR Honda | 1′31.775

8a Fila
22 Lukas PESEK CZE | Came IodaRacing Project | Ioda-Suter | 1′32.474
23 Damian CUDLIN AUS | Paul Bird Motorsport | PBM | 1′33.007

Non Classificato
Stefan BRADL GER | LCR Honda MotoGP | Honda

MotoGP Phillip Island 2013 - Qualifiche
MotoGP Phillip Island 2013 - Qualifiche
MotoGP Phillip Island 2013 - Qualifiche
MotoGP Phillip Island 2013 - Qualifiche
MotoGP Phillip Island 2013 - Qualifiche
MotoGP Phillip Island 2013 - Qualifiche
MotoGP Phillip Island 2013 - Qualifiche
MotoGP Phillip Island 2013 - Qualifiche

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail
150 commenti Aggiorna
Ordina: