MotoGP: Oliveira vince in Thailandia, Bagnaia a -2

Il portoghese regala a KTM la vittoria a Buriram davanti a Miller e a Bagnaia, che approfitta del 17° posto di Quartararo. Aleix Espargarò 11° con Aprilia.

Il portoghese Miguel Oliveira (Red Bull KTM) ha vinto il GP di Thailandia della MotoGP, 16° round del Motomondiale 2022, precedendo sul traguardo di Buriram i due piloti del team ufficiale Lenovo Ducati: Jack Miller, secondo dopo aver lottato a lungo con il portoghese, e Francesco Bagnaia, che approfittando della gara disastrosa del leader del Mondiale Fabio Quartararo (Monster Energy Yamaha) si è portato a soli 2 punti dal francese in classifica.

La gara di oggi è stata fortemente condizionata dalla pioggia che ha subito imposto un rinvio della partenza sull’orario previsto. Al via, con gara dichiarata ‘bagnata’, il pole-man Marco Bezzecchi (Mooney VR46 Ducati) tentava subito la fuga, ma il suo tentativo veniva stroncato sul nascere per una penalità. Dopo essere andato subito largo alla prima curva, al riminese è stato intimato di cedere una posizione e da lì ha iniziato una lenta discesa che lo ha visto finire addirittura fuori dalla zona punti, in 16a posizione.

A rilevare la testa della corsa dal ‘Bez’ è stato Miller, subito tallonato da Bagnaia e Oliveira. Verso metà gara, con pista in condizioni miste, Bagnaia veniva però staccato dagli altri due per venire avvicinato pericolosamente da Marc Marquez (Honda Repsol). Lo spagnolo ha tentato di attaccare Bagnaia, senza successo, ma dalle retrovie arrivava di gran carriera Johann Zarco (Prima Pramac Ducati) che a 3 giri dalla fine riusciva a infilare lo spagnolo per accodarsi poi a Bagnaia, che poi ha ammesso di non aver attaccato per solidarietà tra compagni di marca.

Nel frattempo Oliveira aveva messo un minimo margine tra lui e Miller che gli ha permesso di involarsi verso la bandiera scacchi senza troppi patemi, chiudendo con 7 decimi di vantaggio sull’australiano. Marquez chiudeva quindi al 5° posto, a 3″ dal vincitore ma con oltre 10″ su Enea Bastianini (Gresini Ducati), 6° davanti a Maverick Vinales (Aprilia Racing). 11° posto finale per l’altra RS-GP factory di Aleix Espargarò, penalizzato con un long-lap penalty per un’entrataccia su Brad Binder (Red Bull KTM) a inizio gara.

Franco Morbidelli (Monster Energy Yamaha) è stato l’unico altro pilota italiano a finire a punti grazie a un discreto 13° posto. Fabio Di Giannatonio (Gresini Ducati) ha infatti chiuso 18° mentre Danilo Petrucci, chiamato dal team Ecstar Suzuki a rimpiazzare l’ancora infortunato Joan Mir, non è riuscito andare oltre al 20° posto mettendosi comunque alle spalle un paio di piloti. Scivolato a inizio gara Luca Marini (Mooney VR46 Ducati), poi giunto comunque al traguardo ampiamente doppiato.

Come accennato in apertura, il grande sconfitto di giornata in Thailandia è stato il Campione del Mondo in carica Fabio Quartararo, quarto in griglia ma subito ingoiato dal gruppo per finire al 17° posto già nel giro di pochi chilometri, posizione che avrebbe conservato fino al traguardo senza più avvicinare la zona punti. L’asso di Nizza non è apparso affatto a suo agio sulla M1 nelle condizioni insidiose di Buriram e  lo “zero” incamerato oggi sancisce la fine di un vantaggio in classifica che solo fino a qualche gara fa era decisamente rassicurante. Archiviata la gara in Thailandia, il prossimo round della MotoGP 2022 sarà il GP d’Australia di Phillip Island, in programma tra due settimane.

MotoGP Thailandia 2022 | Risultati Gara

1 Miguel Oliveira | POR | Red Bull KTM 41m 44.503
2 Jack Miller | AUS | Ducati Lenovo +0.730
3 Francesco Bagnaia | ITA | Ducati Lenovo 1.968
4 Johann Zarco | FRA | Pramac Ducati 2.490
5 Marc Marquez | SPA | Repsol Honda 2.958
6 Enea Bastianini | ITA | Gresini Ducati 13.257
7 Maverick Viñales | SPA | Aprilia Racing 14.566
8 Alex Marquez | SPA | LCR Honda 14.861
9 Jorge Martin | SPA | Pramac Ducati 15.365
10 Brad Binder | RSA | Red Bull KTM 18.097
11 Aleix Espargaro | SPA | Aprilia Racing 19.041
12 Alex Rins | SPA | Suzuki Ecstar 19.659
13 Franco Morbidelli | ITA | Monster Yamaha 22.439
14 Pol Espargaro | SPA | Repsol Honda 23.646
15 Raul Fernandez | SPA | KTM Tech3 30.483
16 Marco Bezzecchi | ITA | Mooney VR46 Ducati 33.466
17 Fabio Quartararo | FRA | Monster Yamaha 34.072
18 Fabio Di Giannantonio | ITA | Gresini Ducati 36.203
19 Cal Crutchlow | GBR | WithU Yamaha RNF 36.532
20 Danilo Petrucci | ITA | Suzuki Ecstar 42.508
21 Darryn Binder | RSA | WithU Yamaha RNF 49.992
22 Tetsuta Nagashima | JPN | LCR Honda 51.346
23 Luca Marini | ITA | Mooney VR46 Ducati +2 laps

Non classificato:
Remy Gardner | AUS | KTM Tech3

MOTOGP 2022 | CLASSIFICA MONDIALE PILOTI

1 Fabio Quartararo | FRA | Monster Yamaha 219
2 Francesco Bagnaia | ITA | Ducati Lenovo 217
3 Aleix Espargaro | SPA | Aprilia Racing 199
4 Enea Bastianini | ITA | Gresini Ducati 180
5 Jack Miller | AUS | Ducati Lenovo 179
6 Brad Binder | RSA | Red Bull KTM 154
7 Johann Zarco | FRA | Pramac Ducati 151
8 Miguel Oliveira | POR | Red Bull KTM 131
9 Jorge Martin | SPA | Pramac Ducati 127
10 Maverick Viñales | SPA | Aprilia Racing 122
11 Alex Rins | SPA | Suzuki Ecstar 112
12 Luca Marini | ITA | Mooney VR46 Ducati 101
13 Marc Marquez | SPA | Repsol Honda 84
14 Marco Bezzecchi | ITA | Mooney VR46 Ducati  80
15 Joan Mir | SPA | Suzuki Ecstar 77
16 Alex Marquez | SPA | LCR Honda 50
17 Pol Espargaro | SPA | Repsol Honda 49
18 Takaaki Nakagami | JPN | LCR Honda 46
19 Franco Morbidelli | ITA | Monster Yamaha 31
20 Fabio di Giannantonio | ITA | Gresini Ducati  23
21 Andrea Dovizioso | ITA | WithU Yamaha RNF 15
22 Darryn Binder | RSA | WithU Yamaha RNF  10
23 Remy Gardner | AUS | KTM Tech3  9
24 Raul Fernandez | SPA | KTM Tech3 9
25 Cal Crutchlow | GBR | WithU Yamaha RNF 3
26 Stefan Bradl | GER | Repsol Honda 2

MOTOGP 2022 | CLASSIFICA MONDIALE COSTRUTTORI

1 DUCATI | 391 * CAMPIONE DEL MONDO 2022 *
2 APRILIA | 235
3 YAMAHA | 224
4 KTM | 206
5 SUZUKI | 138
6 HONDA | 124

MOTOGP 2022 | CLASSIFICA MONDIALE SQUADRE

1 DUCATI LENOVO | 396
2 APRILIA RACING | 321
3 RED BULL KTM FACTORY RACING | 285
4 PRIMA PRAMAC RACING | 278
5 MONSTER ENERGY YAMAHA MOTOGP | 250
6 GRESINI RACING MOTOGP | 203
7 TEAM SUZUKI ECSTAR | 189
8 MOONEY VR46 RACING TEAM | 181
9 REPSOL HONDA TEAM | 135
10 LCR HONDA | 96
11 WITHU YAMAHA RNF MOTOGP TEAM | 28
12 TECH3 KTM FACTORY RACING | 18

Ultime notizie su Gare

Segui tutte le gare di moto con motosblog, dal Motogp al SBK con i nostri speciali in tempo reale, i commenti, le anticipazioni, le interviste dei piloti, le foto e le video per vedere e rivedere le gare da non perdere.

Tutto su Gare →