MotoGP Germania 2014, Valentino Rossi: "Problemi con la gomma dura"

Il pesarese della Yamaha si dice 'preoccupato' per i problemi di aderenza alle alte temperature dopo il 6° posto nel Day-1 del Sachsenring. Soddisfatto invece Jorge Lorenzo: "E' andata bene, sempre nella Top 3..."

MotoGP  Germania 2014 - Gallery Prove Libere

La prima giornata di prove libere per il Gran Premio di Germania, nono appuntamento del Motomondiale 2014, ha avuto degli esiti parzialmente contrastanti per i due portacolori del team ufficiale Movistar Yamaha MotoGP. Da una parte Jorge Lorenzo, terzo di giornata a 327 millesimi dal miglior crono di Aleix Espargarò (NGM Forward Racing) e a poco più di due decimi dal secondo tempo di Marc Marquez (Honda Repsol), dall'altra un Valentino Rossi apparso piuttosto in difficoltà nel turno pomeridiano e sesto assoluto di giornata a 425 millesimi dal best lap grazie al crono fatto registrare al mattino.

Rossi aveva chiuso le FP1 con il crono di 1:22.466, abbastanza per conquistare il terzo tempo del primo turno, ma nel pomeriggio non è riuscito ad andare oltre un poco brillante 1:22.619 che, considerando solo i tempi del pomeriggio, corrisponde ad un piuttosto deludente 10° posto. Il 'Dottore' è stato l'unico pilota della Premier Class a non migliorarsi nella seconda sessione di 'libere', e questo non può che suonare come il proverbiale 'campanello d'allarme' per Rossi e i suoi uomini in vista delle qualifiche di domani e, soprattutto, della gara di domenica.

Guarda le foto de 'MotoGP Germania 2014 - Gallery Prove Libere'

Nella sua analisi della prima giornata di prove al Sachsenring, Valentino Rossi non ha nascosto la sua preoccupazione per i problemi riscontrati nel pomeriggio, andando a spiegarne più nel dettaglio i motivi:

"E 'un peccato che non sia riuscito a migliorare il mio tempo di questa mattina, perché quella era stata una buona sessione per me: avevo terminato in terza posizione e mi sentivo molto bene con la moto, ma questo pomeriggio, con la temperatura più alta, abbiamo dovuto usare la gomma dura davanti e non avevamo giusto setting per farlo. La moto era più difficile da 'girare', e aveva anche del sottosterzo. Ho sofferto molto e non sono stato abbastanza veloce. Sono un po' preoccupato, soprattutto perché per domani mattina dovremo capire il problema e migliorare. Domani sarà un giorno importante, soprattutto nel pomeriggio: dobbiamo cercare di rimanere nelle prime posizioni. Dobbiamo lavorare con la squadra e migliorare l'assetto per la gomma più dura. Inoltre, questo fine settimana ho anche il nuovo scarico a disposizione: mi piace, non fa una grande differenza, ma ai bassi regimi il comportamento è più lineare e quindi possiamo lavorare anche sullo scarico tubo per cercare di migliorare."

Guarda le foto de 'MotoGP Germania 2014 - Gallery Prove Libere'

La giornata di Jorge Lorenzo sembrerebbe essere stata molto più tranquilla di quella del suo compagno di box: il maiorchino aveva chiuso al secondo posto le FP1 con il tempo di 1'22.423, a +0.253 da Aleix Espargarò, mentre nel pomeriggio ha 'limato' è sceso fino a 1'22.368, ritrovandosi terzo di giornata a +0.327. A fine giornata, Lorenzo ha ostentato una certa sicurezza, dicendosi soddisfatto del lavoro svolto nella prima giornata del Sachsenring:

"Oggi è andata abbastanza bene, siamo sempre stati tra i primi tre. Oggi la moto mi ha soddisfatto: è più stabile di quanto non lo fosse a Montmeló e ad Assen, quindi sono messo abbastanza bene in termini di passo e anche la frenata è buona. Abbiamo solo bisogno di migliorare alcuni piccoli dettagli e domani potremo lottare per la prima fila. Inoltre sto meglio anche fisicamente e mi sento forte".

Guarda le foto de 'MotoGP Germania 2014 - Gallery Prove Libere'

    Approfondisci: i commenti di Aleix Espargarò e Colin Edwards (NGM Forward Racing)

    Approfondisci: i commenti di Marc Marquez e Dani Pedrosa (Honda Repsol)

    Approfondisci: i commenti di Andrea Dovizioso e Cal Crutchlow (Ducati Team)


© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: