MotoGP Aragon: Bastianini vince su Bagnaia, Quartararo KO

Il romagnolo del team Gresini vince in Spagna sul futuro compagno di box, che sale a -10 dal leader del Mondiale. Terzo Espargarò con l’Aprilia, ora a -17.

L’italiano Enea Bastianini (Gresini Ducati) ha vinto il GP di Aragon della MotoGP 2022 superando all’ultimo giro il futuro compagno di box Francesco Bagnaia (Lenovo Ducati), a lungo leader della gara che può comunque consolarsi con il grosso balzo in classifica effettuato oggi. Per effetto dell’uscita di scena nelle prime battute di Fabio Quartararo (Monster Energy Yamaha), causato da un contatto con l’appena rientrato Marc Marquez (Honda Repsol), Bagnaia è infatti ridotto il suo distacco in classifica dal francese a soli 10 punti. E a soli 7 punti dal piemontese della Ducati c’è Aleix Espargarò (Aprilia Racing), oggi ottimo 3° in rimonta ad Aragon.

Al via era subito il pole man Bagnaia a conquistare il comando della corsa davanti al compagno di colori Jack Miller, mentre alle loro spalle si registrava subito il primo colpo di scena: Quartararo andava a tamponare un Marquez decisamente scomposto finendo subito a terra, fortunatamente senza essere investito da nessuno dei piloti in scia.

E poche curve dopo, la scena si ripeteva con il pluri-iridato in netta difficoltà nel controllare il posteriore della sua Honda andando a colpire Takaaki Nakagami (LCR Honda), anche lui irrimediabilmente a terra e schivato dal nugolo di piloti che seguivano. Dopo i due contatti, Marquez si è ritrovato con il retrotreno gravemente danneggiato ed è stato costretto a tornare ai box, ritirandosi così dopo pochi chilometri nella gara del suo atteso ritorno.

Con Quartararo subito fuori dai giochi, l’obiettivo di Bagnaia è diventato quello di massimizzare l’occasione e conquistare quindi la quinta vittoria consecutiva, che l’avrebbe proiettato a -5 in classifica. Bastianini però non era di questo avviso e dopo una manciata di giri nel gruppo degli inseguitori ha iniziato ad avvicinarsi progressivamente a “Pecco”, prefigurando una ripetizione del loro discusso duello a Misano. I due si sono alternati in testa alla corsa, ma questa volta Bastianini è riuscito ad avere la meglio grazie a un sorpasso alla curva-7 dell’ultimo giro a cui il connazionale del team factory non è più riuscito a replicare.

Mentre i due italiani lottavano per il comando, la lotta per il terzo alle loro spalle tra Aleix Espargarò, Miller e il sudafricano Brad Binder (RedBull KTM) era altrettanto incandescente. Nella fase finali, Binder sembrava avere margine per far sua il terzo gradino del podio, ma una clamorosa manovra di Espargarò a 2 giri dalla fine ha permesso allo spagnolo di pizzarsi davanti e mantenere la posizione fino alla bandiera a scacchi.

Quinto posto per Miller davanti ad altre tre Desmosedici, quelle dello spagnolo Jorge Martin (Prima Pramac Ducati), dell’ottimo Luca Marini (Mooney VR46 Ducati) e del francese Johann Zarco (Prima Pramac Ducati). Nono posto per Alex Rins (Ecstar Suzuki), a cavallo dell’unico prototipo giapponese finito in Top 10, decimo l’ennesimo prototipo bolognese affidato a Marco Bezzecchi (Mooney VR46 Ducati). Fuori dalla zona punti gli altri piloti italiani della Premier Class Franco Morbidelli (Monster Energy Yamaha) e Fabio Di Giannantonio (Gresini Ducati), rispettivamente 17° e 19°.

Per effetto degli esiti della gara di Aragon di oggi, Fabio Quartararo rimane in testa alla classifica del Mondiale MotoGP 2022 con 211 davanti a Bagnaia con 210, Aleix Espargarò con 194 e Bastianini a 163. Ducati avrebbe prefirito probabilmente che fosse stato Bagnaia a fare bottino pieno in spagna, ma può consolarsi con la conquista matematica del titolo costruttori, da festeggiare con ben 5 gare d’anticipo. Prossimo round tra soli 7 giorni a Motegi, in Giappone.

MotoGP Aragon 2022 | Risultati Gara

1 Enea Bastianini | ITA | Ducati 41:35.4620
2 Francesco Bagnaia | ITA | Ducati +0.042
3 Aleix Espargaro | ESP | Aprilia +6.139
4 Brad Binder | RSA | KTM +6.379
5 Jack Miller | AUS | Ducati +6.964
6 Jorge Martin | ESP | Ducati +12.030
7 Luca Marini | ITA | Ducati +12.474
8 Johann Zarco | FRA | Ducati +12.655
9 Alex Rins | ESP | Suzuki +12.702
10 Marco Bezzecchi | ITA | Ducati +16.150
11 Miguel Oliveira | POR | KTM +17.071
12 Alex Marquez | SPA | Honda +18.463
13 Maverick Viñales | SPA | Aprilia +18.730
14 Cal Crutchlow | GBR | Yamaha +20.090
15 Pol Espargaro | ESP | Honda +27.588
16 Remy Gardner | AUS | KTM +28.805
17 Franco Morbidelli | ITA | Yamaha +30.422
18 Darryn Binder | RSA | Yamaha +31.330
19 Fabio Di Giannantonio | ITA | Ducati +31.595
20 Raul Fernandez | SPA | KTM +36.160

Non classificati:
Marc Marquez | SPA | Honda
Fabio Quartararo | FRA | Yamaha
Takaaki Nakagami | JPN |  Honda

MOTOGP 2022 | CLASSIFICA MONDIALE PILOTI

1 QUARTARARO F. | FRA | Monster Energy Yamaha | 211
2 BAGNAIA F. | ITA | Ducati Lenovo Team | 201
3 ESPARGARO A. | ESP | Aprilia Racing | 194
4 BASTIANINI E. | ITA | Gresini Racing  | 163
5 MILLER J. | AUS | Ducati Lenovo Team | 134
6 ZARCO J. | FRA | Pramac Racing | 133
7 BINDER B. | ZAF | Red Bull KTM Factory  | 128
8 RINS A. | ESP | Team Suzuki Ecstar | 108
9 MARTIN J. | ESP | Pramac Racing | 104
10 VINALES M. | ESP | Aprilia Racing | 104
11 OLIVEIRA M. | PRT | Red Bull KTM Factory| 95
12 MARINI L. | ITA | VR46 Racing Team | 91
13 MIR J. | ESP | Team Suzuki Ecstar | 77
14 BEZZECCHI M. | ITA | VR46 Racing Team | 74
15 MARQUEZ M. | ESP | Repsol Honda Team | 60
16 NAKAGAMI T. | JPN | LCR Honda | 46
17 ESPARGARO P. | ESP | Repsol Honda Team | 43
18 MARQUEZ A. | ESP | LCR Honda | 39
19 MORBIDELLI F. | ITA | Monster Energy Yamaha  | 26
20 DI GIANNANTONIO F. | ITA | Gresini Racing  | 23
21 DOVIZIOSO A. | ITA | WithU Yamaha RNF | 15
22 BINDER D. | ZAF | WithU Yamaha RNF | 10
23 GARDNER R. | AUS | Tech 3 KTM Factory  | 9
24 FERNANDEZ R. | ESP | Tech 3 KTM Factory | 8
25 BRADL S. | GER | Repsol Honda Team | 2
26 CRUTCHLOW C. | GBR | WithU Yamaha RNF | 2

MOTOGP 2022 | CLASSIFICA MONDIALE COSTRUTTORI

1 DUCATI | 321 * CAMPIONE DEL MONDO 2022 *
2 YAMAHA | 211
3 APRILIA | 201
4 KTM | 148
5 SUZUKI | 127
6 HONDA | 96

MOTOGP 2022 | CLASSIFICA MONDIALE SQUADRE

1 DUCATI LENOVO | 304
2 APRILIA RACING | 279
3 MONSTER ENERGY YAMAHA | 237
4 PRIMA PRAMAC RACING | 219
5 RED BULL KTM FACTORY RACING | 205
6 TEAM SUZUKI ECSTAR | 178
7 GRESINI RACING MOTOGP | 161
8 MOONEY VR46 RACING TEAM | 150
9 REPSOL HONDA TEAM | 104
10 LCR HONDA | 51
11 WITHU YAMAHA RNF MOTOGP TEAM | 25
12 TECH3 KTM FACTORY RACING | 17

Ultime notizie su Gare

Segui tutte le gare di moto con motosblog, dal Motogp al SBK con i nostri speciali in tempo reale, i commenti, le anticipazioni, le interviste dei piloti, le foto e le video per vedere e rivedere le gare da non perdere.

Tutto su Gare →