MotoGP Honda Test Brno: Marquez cade ancora, poi prova la moto 2015 [video]

Secondo giorno di test HRC a Brno e seconda caduta senza conseguenze per il Campione del Mondo. In pista anche il prototipo della Honda RC213V per la MotoGP del prossimo anno.

01 marquez

Il Campione del Mondo della MotoGP Marc Marquez è uscito illeso da un nuovo incidente occorsogli nella seconda giornata di test privati HRC sul tracciato di Brno.

Per il fuoriclasse spagnolo si è trattato del secondo incidente nel giro di due giorni in Repubblica Ceca dopo la scivolata sul 'bagnato/asciutto' di ieri, anche questa volta per aver perso l'anteriore alla curva 5, ma anche in questo caso il pilota non ha riportato alcuna conseguenza sul lato fisico ed è tornato in pista pochi in minuti dopo.

Guarda le foto della gallery 'MotoGP 2014 - Test Honda Brno'

Marquez, assoluto dominatore della stagione 2014 dopo aver vinto tutte e nove le gare finora disputate, vanta in classifica un vantaggio certamente rassicurante di 77 punti sul compagno di colori Dani Pedrosa - anche lui naturalmente presente nel test di Brno - ma ogni sua caduta non può che mettere inevitabilmente in apprensione tutti gli uomini del suo team.

Dopo l'incidente della mattina con la sua attuale moto, poco prima di mezzogiorno il Campione del Mondo ha dato il via ai preparativi per la stagione 2015 facendo i suoi primi giri sul prototipo della RC213V versione 2015 che Honda sta sviluppando in Giappone con il collaudatore Kousuke Akiyoshi. Poco dopo di lui, anche dani Pedrosa ha avuto occasione di fare i suoi primi chilometri con la sua prossima moto, di cui Honda ha già rilasciato i primi video (in coda a questo post) e l'inglese Motorcycle News ha pubblicato le prime immagini.

Guarda le foto della gallery 'MotoGP 2014 - Test Honda Brno'

UPDATE: In totale, Marc Marquez ha completato oggi 53 giri sulla moto 2014 e 20 giri sul prototipo 2015, mantre Dani Pedrosa ha fatto 41 giri con la moto 2014 e 16 giri sul nuovo prototipo. La 'tre giorni' di test di HRC a Brno si concluderà domani. Questo il commento di Marc Marquez sul Day-2 e sulla sua caduta del mattino:

"Il secondo giorno è andato abbastanza bene, anche se il livello di grip non era alto come avremmo voluto per eseguire correttamente i test che avevamo programmato: quando abbiamo deciso di andare un po' più veloci per avvicinarci al limite e valutare bene le cose, diventava piuttosto molto rischioso. Ci ho provato questa mattina e ho fatto un altro incidente alla curva 5. Ancora una volta, ho perso l'anteriore. Durante il giorno siamo stati in grado di provare la nuova moto e le prime impressioni sono state abbastanza buona. Ovviamente ci sono cose positive e altre non così positive, ma la prima impressione è soddisfacente. Con la nuova moto abbiamo fatto tempi simili a quelli fatti con il modello attuale, quindi siamo contenti".

Guarda le foto della gallery 'MotoGP 2014 - Test Honda Brno'

Dello stesso tenore le dichiarazioni di fine giornata rilasciate da Dani Pedrosa, autore oggi di un totale di 57 giri e soddisfatto del lavoro svolto:

"Oggi abbiamo fatto molti giri, tutti sull'asciutto. Il meteo è stato più stabile e ci ha permesso di provare un sacco di cose. La pista non aveva ancora molto grip, ma siamo riusciti a mettere insieme diversi chilometri e farci anche una prima impressione della nuova moto: è ancora nella sua infanzia, ma abbiamo alcune buone idee per migliorarla in tempo per la prossima che avremo la possibilità di provarla, a fine anno".

01 motogp honda test brno marquez



  • shares
  • Mail