BMW al lavoro su una “piccola” R 18?

Secondo alcuni rumors, la casa bavarese starebbe preparando una nuova versione della sua possente cruiser spinta dal motore della R nine T

Il britannico VisorDown ha riferito di alcune indiscrezioni che vorrebbero BMW Motorrad al lavoro su una versione più “piccola” e meno “impegnativa” della sua R 18, imponente cruiser lanciata la scorsa primavera e spinta dal nuovo motore “Big Boxer” da 1.802 cc  (clicca qui per la nostra prova su strada).

Secondo quanto riportato, la casa bavarese starebbe progettando di offrire una versione più “piccola” del modello spinta dallo stesso bicilindrico boxer raffreddato aria/olio da 1.170 cc della naked R nineT. A fronte di una cubatura e di un peso sensibilmente inferiori, quest’unità – omologata Euro5 come il “Big Boxer” – è però accreditata di 109 CV di potenza, ben 18 CV in più, anche se in termini di coppia cederebbe oltre 40 Nm nel confronto (116 Nm di coppia massima a 6.000 giri/min contro 158 Nm a partire da 3.000 giri/min).

Vale la pena specificare che i valori appena citati sono comunque indicativi, tratti dalle specifiche dei modelli di riferimento, e che BMW sa bene come riconfigurare i propri propulsori per adattarli alle diverse esigenze (lo stesso motore da 1.170 cc della R nineT si è già distinto in passato per la sua versatilità, accomodandosi anche nei telai delle varie R 1200).

La R 18 è una moto grande e pesante dal fascino decisamente retrò ed è presumibile che una sua variante più leggera e compatta non andrebbe necessariamente a “pestarle i piedi” sul mercato. Staremo comunque a vedere se BMW cova davvero questo progetto…

I Video di Motoblog

Ultime notizie su Anticipazioni

Anticipazioni dal mondo delle due ruote con le ultime indiscrezioni, le interviste dei dirigenti, le tendenze del mercato, i rumors, le novità dei saloni moto.

Tutto su Anticipazioni →