Test Qatar: Vinales su Morbidelli nel Day-3

Lo spagnolo della Yamaha chiude la "tre-giorni" di test MotoGP a Losail con il miglior crono davanti all'italiano. Dovizioso 10°, Rossi 12°.

La "tre-giorni" di test della MotoGP 2020 a Losail si è chiusa oggi nel segno della Yamaha che ha piazzato 3 dei suoi alfieri nei primi 4 posti della graduatoria dei tempi.

Il miglior crono lo ha fatto segnare lo spagnolo Maverick Vinales (Monster Energy Yamaha) con 1:53.858, tempo più veloce in assoluto della "tre-giorni", precedendo di 33 millesimi uno smagliante Franco Morbidelli (Petronas Yamaha SRT) e di due decimi la sempre più convincente Suzuki del connazionale Alex Rins (Suzuki Ecstar), bravo a piazzarsi per un soffio davanti al sempre velocissimo Fabio Quartararo (Petronas Yamaha SRT).

L'altro pilota Yamaha in pista, il 9-volte-iridato Valentino Rossi (Monster Energy Yamaha), si è invece dovuto accontentare di un poco lusinghiero 12° posto finale dopo aver fatto i conti anche con una caduta delle fasi finali del turno. Nessun problema fisico per il pesarese, che alla fine ha accusa solo 474 millesimi di ritardo dal compagno di squadra in una classifica di giornata che vede 18 piloti su 22 raccolti in meno di 1".

Quinto tempo a +0.247 per il miglior "ducatista" di giornata, l'australiano Jack Miller (Pramac Ducati), che si è messo alle spalle l'altra GSX-RR di Joan Mir (Ecstar Suzuki) e il Campione del Mondo Marc Marquez (Honda Repsol), che si è migliorato sensibilmente rispetto al Day-1 e al Day-2 per contenere sotto i 3 decimi il gap da Vinales.

Ancora lontano dai più veloci della MotoGP il vice-iridato Andrea Dovizioso (Dcuati Team), oggi all'ultimo posto della Top 10 - con 4 decimi e mezzo di ritardo dal best lap - a precedere per una manciata di millesimi Francesco Bagnaia (Ducati Pramac), che pure ha abbassato il tempo con cui si era aggiudicato ieri il 5° posto.

Fuori dalla Top 10 di oggi la miglior Aprilia di Aleix Espargarò (Aprilia Racing Team Gresini) e la miglior KTM di suo fratello minore Pol Espargarò (Red Bull KTM Factory Racing), rispettivamente 13° a +0.574 e 14° a +0.765, mentre Danilo Petrucci (Ducati Team) con l'altra Desmosedici GP ufficiale ha chiuso 16° a +0.894. Solo 21° l'atteso rookie Alex Marquez (Repsol Honda), a oltre 1"6.

MotoGP 2020 | Test Qatar | Risultati Day-2

1 VIÑALES, Maverick | Monster Energy Yamaha MotoGP 1:53.858 69 / 84
2 MORBIDELLI, Franco | Petronas Yamaha SRT 1:53.891 +0.033 29 / 52
3 RINS, Alex | Team SUZUKI ECSTAR 1:54.068 +0.210 40 / 40
4 QUARTARARO, Fabio | Petronas Yamaha SRT 1:54.077 +0.219 35 / 58
5 MILLER, Jack | Pramac Racing 1:54.105 +0.247 69 / 69
6 MIR, Joan | Team SUZUKI ECSTAR 1:54.129 +0.271 33 / 42
7 MARQUEZ, Marc | Repsol Honda Team 1:54.149 +0.291 51 / 61
8 NAKAGAMI, Takaaki | LCR Honda IDEMITSU 1:54.239 +0.381 24 / 40
9 BINDER, Brad | Red Bull KTM Factory Racing 1:54.283 +0.425 40 / 58
10 DOVIZIOSO, Andrea | Ducati Team 1:54.312 +0.454 38 / 55
11 BAGNAIA, Francesco | Pramac Racing 1:54.326 +0.468 55 / 55
12 ROSSI, Valentino | Monster Energy Yamaha MotoGP 1:54.332 +0.474 28 / 47
13 ESPARGARO, Aleix | Aprilia Racing Team Gresini 1:54.432 +0.574 35 / 56
14 ESPARGARO, Pol | Red Bull KTM Factory Racing 1:54.623 +0.765 42 / 49
15 RABAT, Tito | Reale Avintia Racing 1:54.674 +0.816 55 / 56
16 PETRUCCI, Danilo | Ducati Team 1:54.752 +0.894 35 / 56
17 ZARCO, Johann | Reale Avintia Racing 1:54.760 +0.902 62 / 66
18 CRUTCHLOW, Cal | LCR Honda CASTROL 1:54.830 +0.972 61 / 70
19 OLIVEIRA, Miguel | Red Bull KTM Tech 3 1:55.008 +1.150 48 / 48
20 LECUONA, Iker | Red Bull KTM Tech 3 1:55.301 +1.443 26 / 40
21 MARQUEZ, Alex | Repsol Honda Team 1:55.519 +1.661 31 / 47
22 SMITH, Bradley | Aprilia Racing Team Gresini 1:55.916 +2.058 48 / 55

  • shares
  • Mail