Test Qatar: Quartararo torna leader nel Day-2

L'asso francese precede Rins, Vinales, Morbidelli e Bagnaia nella 2a giornata di test della MotoGP a Losail. Dovizioso 8° davanti a Rossi.

Dopo aver lasciato le luci della ribalta alle Suzuki nella prima giornata di test della MotoGP a Losail, il francese Fabio Quartararo (Petronas SRT Yamaha) è tornato a far la "voce grossa" nel paddock della Premier Class aggiudicandosi il miglior tempo nel Day-2 del test in Qatar, rimettendosi davanti a tutti come fatto in tutte e tre le giornate del precedente test di Sepang.

Completando il tracciato di Losail con il crono di 1:54.038, il fenomeno di Nizza si è messo oggi alle spalle gli spagnoli Alex Rins (Suzuki Ecstar, +0.162), che ha abbassato di oltre 2 decimi il suo miglior crono di ieri nonostante una cauta, e Maverick Vinales (Monster Energy Yamaha, +0.226), suo futuro compagno di box nel team factory Yamaha.

Buon quarto tempo a +0.443 per l'attuale team-mate di Quartararo, l'italiano Franco Morbidelli, che ha preceduto le Desmosedici GP del connazionale Francesco Bagnaia (Pramc Racing Ducati) e del francese Johann Zarco (Reale Avintia Ducati), oggi autore del vero exploit di giornata a Losail.

Lo spagnolo Joan Mir (Suzuki Ecstar), ieri ottimo 2°, oggi non si è migliorato e si è così dovuto accontentare del 7° tempo davanti agli italiani Andrea Dovizioso (Ducati Team) e Valentino Rossi (Monster Energy Yamaha), entrambi staccati di oltre 6 decimi dal battistrada.

La nuova Aprilia RS-GP di Aleix Espargaro (Aprilia Racing Team Gresini) ha chiuso oggi all'11° posto con un buon 1:54.762, migliorandosi di quasi mezzo secondo rispetto a ieri per piazzarsi davanti a Danilo Petrucci (Ducati Team, +0.814) e alla migliore KTM RC-16 del "fratellino" Pol Espargaro (Red Bull KTM Factory Racing, +0.852).

Altra giornata interlocutoria per il Campione del Mondo in carica Marc Marquez, solo 14° a oltre 1" dopo una nuova caduta alla curva-9, mentre il miglior pilota Honda di giornata è stato il giapponese Takaaki Nakagami (LCR Honda Idemitsu), che si è guadagnato l'ultimo posto della top-10 con il suo 1:54.759. Il suo compagno di box Cal Crutchlow, invece, ha completato oggi solo 27 giri per i postumi di una scivolata alla curva-2 del circuito qatariota terminando addirittura 21° a oltre 2". Domani la terza e ultima giornata del test.

MotoGP 2020 | Test Qatar | Risultati Day-2

1 QUARTARARO, Fabio | Petronas Yamaha SRT 1:54.038 52 / 65
2 RINS, Alex | Team SUZUKI ECSTAR 1:54.200 +0.162 52 / 53
3 VIÑALES, Maverick | Monster Energy Yamaha MotoGP 1:54.264 +0.226 53 / 68
4 MORBIDELLI, Franco | Petronas Yamaha SRT 1:54.481 +0.443 55 / 70
5 BAGNAIA, Francesco | Pramac Racing 1:54.520 +0.482 37 / 52
6 ZARCO, Johann | Reale Avintia Racing 1:54.565 +0.527 55 / 56
7 MIR, Joan | Team SUZUKI ECSTAR 1:54.612 +0.574 23 / 52
8 DOVIZIOSO, Andrea | Ducati Team 1:54.662 +0.624 36 / 60
9 ROSSI, Valentino | Monster Energy Yamaha MotoGP 1:54.740 +0.702 22 / 52
10 NAKAGAMI, Takaaki | LCR Honda IDEMITSU 1:54.759 +0.721 30 / 43
11 ESPARGARO, Aleix | Aprilia Racing Team Gresini 1:54.762 +0.724 26 / 33
12 PETRUCCI, Danilo | Ducati Team 1:54.852 +0.814 23 / 49
13 ESPARGARO, Pol | Red Bull KTM Factory Racing 1:54.890 +0.852 25 / 54
14 MARQUEZ, Marc | Repsol Honda Team 1:55.093 +1.055 26 / 46
15 MILLER, Jack | Pramac Racing 1:55.194 +1.156 11 / 42
16 RABAT, Tito | Reale Avintia Racing 1:55.352 +1.314 53 / 54
17 OLIVEIRA, Miguel | Red Bull KTM Tech 3 1:55.600 +1.562 20 / 53
18 LECUONA, Iker | Red Bull KTM Tech 3 1:55.644 +1.606 45 / 53
19 MARQUEZ, Alex | Repsol Honda Team 1:55.725 +1.687 22 / 48
20 BINDER, Brad | Red Bull KTM Factory Racing 1:55.930 +1.892 19 / 57
21 CRUTCHLOW, Cal | LCR Honda CASTROL 1:56.178 +2.140 26 / 27
22 SMITH, Bradley | Aprilia Racing Team Gresini 1:56.407 +2.369 49 / 52

  • shares
  • Mail