Test Qatar, Rossi: "Siamo tutti vicini"

Il pesarese della Yamaha ha concluso il 2° giorno di test MotoGP a Losail con il 9° tempo: "Abbiamo provato tutto quello che dovevamo provare"

Al termine della seconda giornata di test della MotoGP a Losail, un sorridente Valentino Rossi (Monster Energy Yamaha) si è detto soddisfatto del lavoro svolto in pista nonostante un poco lusinghiero 9° posto nella graduatoria dei tempi sul giro.

L'asso pesarese della Yamaha ha lavorato principalmente sul suo feeling con le nuove gomme Michelin, provando nel contempo diverse impostazioni del set-up della sua YZR-M1 al fine di avere un'idea un po' più chiara sulla direzione da intraprendere in vista della terza e ultima giornata di collaudi.

Almeno per il momento, il 9-volte iridato non si ritiene del tutto soddisfatto del lavoro svolto sulle nuove coperture, il che ha reso complicato lo svolgimento del suo programma di lavoro:

"Anche oggi non è andata poi così male: mi sento bene sulla moto e ho avuto un buon passo, ma oggi è stato un po' più difficile rispetto a ieri perché abbiamo cercato di migliorare qualcosa in alcune aree particolari, come la frenata. Sfortunatamente, così facendo, abbiamo però perso in altre aree."

"Oltre a questo, ieri ci era sembrato che le gomme avrebbero potuto durare per l'intera distanza della gara, ma oggi abbiamo avuto più problemi in questo senso e quindi, alla fine, questo ha reso le cose un po' più difficili per me."

Nel Day-2 del test in Qatar, Rossi ha completato un totale di 52 giri firmando un miglior personale di 1:54.740, a 702 millesimi dal best lap del "solito" Fabio Quartararo (Petronas SRT Yamaha). Il "Dottore" della Yamaha non si è però detto troppo preoccupato dai riscontri cronometrici:

"Anche la mia posizione nella graduatoria dei tempi è un po' peggio rispetto al Day-1 di ieri, ma siamo comunque tutti piuttosto vicini."

"Domani sarà molto importante perché sarà l'ultima giornata dei test invernali, quindi dovremo fare un riassunto di quanto fatto finora. Penso che, tutto sommato, abbiamo fatto un buon lavoro: abbiamo provato tutto quello che dovevamo provare, ora vedremo come andrà domani."

  • shares
  • Mail