MotoGP, Karel Abraham fuori da Ducati Avintia. Arriva Zarco?

Dopo aver "fatto fuori" il pilota ceco, il team Avintia si appresta ad annunciare l'ingaggio di Johann Zarco: il francese è sempre più vicino

Alla fine tutti i tasselli stanno andando al loro posto: purtroppo, almeno per Karel Abraham. Il pilota ceco è stato licenziato dal team Ducati Avintia, squadra che sta cercando in tutti i modi di mettersi nel box il francese Johann Zarco: le voci di una trattativa serrata tra Borgo Panigale, la formazione iberica e il rider transalpino hanno iniziato a circolare una decina di giorni fa, ma ora l'addio di Abraham conferma quasi definitivamente i sospetti.

A dare la notizia è stato lo stesso Karel, infuriato per l'improvviso "siluramento": “Venerdì ho ricevuto una e-mail dall’avvocato spagnolo di Avintia" ha spiegato il 29enne di Brno in una conferenza stampa "L'hanno inviata in spagnolo ed è stato fastidioso, perché di solito comunicavamo in inglese. Il prossimo anno non sarò in MotoGP e non capisco perché. Abbiamo un contratto e siamo sicuri al 100% di non averlo violato. Affronteremo la situazione, ma è chiaro che non continuerò a correre, nessuno vorrebbe farlo in una squadra che ti fa questo. Mi dispiace perché stavo bene e adoro la MotoGP. Non cercherò altro, quindi è la fine della mia carriera". Poi ha rincarato la dose ai microfoni di Marca, infierendo su Ruben Xaus: "Sapevo di non potermi fidare delle persone che lavorano in questo mondo. Dopo questa decisione per me il direttore di Avintia ha cessato di esistere per sempre. Il modo con il quale sono stato silurato è una grande bugia. Queste situazioni si risolvono a metà stagione, non dopo il termine del campionato o, quantomeno, sono da affrontare faccia a faccia”.

In buona sostanza l'impressione è che al matrimonio Zarco-Avintia manchi solo un annuncio solenne: “Zarco guiderà una moto rossa nella prossima stagione, e la MotoGp continuerà ad avere due piloti francesi con lui e Quartararo”, ha assicurato in un'intervista a Canal Plus Claude Michy, organizzatore del GP di Francia e 'sponsor' di Johann “l’ufficialità arriverà presto”.

Salvo sorprese dell'ultima ora, comunque, molto difficilmente il francese sarà in pista domani e martedì a Jerez: sulla Desmosedici del team Avintia salirà Eric Granado, pilota brasiliano della MotoE che farà sulla Rossa alcuni giri premio.

  • shares
  • Mail