Melandri: "Donington adatta a me e alla Yamaha"

Il 36enne ravennate guarda con fiducia al nuovo weekend di gare della Superbike in Gran Bretagna: "Ma devo riuscire a migliorare in qualifica"

Nonostante i pochi punti raccolti, i riscontri raccolti nel recente round di Misano della Superbike hanno certamente costituito una bella iniezione di fiducia per Marco Melandri (GRT Yamaha), che sembra aver finalmente trovato il giusto set-up di base per la sua YZF-R1.

L'appuntamento con il round di Donington Park di questo weekend, pista da sempre molto amata dal 36enne pilota ravennate, arriva quindi in un momento propizio della stagione, con il "Macho" desideroso di capitalizzare sul suo stato di forma per recuperare altre posizioni in classifica, dove ora è 7° a 5 punti dal miglior pilota "indipendente" Toprak Razgatlioglu (Turkish Kawasaki Puccetti).

Le buone indicazioni raccolte nelle ultime uscite hanno sicuramente aumentato le sue motivazioni e Melandri si dice infatti decisamente ottimista in vista dell'ottavo round stagionale in Gran Bretagna (clicca qui per orari e copertura TV)

"Sono entusiasta di andare a Donington Park dopo quello che per me è stato un buon weekend a Misano. Donington è una pista che mi piace e che si adatta bene al mio stile di guida. E a giudicare dalla doppia vittoria di Michael van der Mark nella scorsa stagione, è una pista buona anche per la Yamaha, che sembra andare molto bene qui."

"Ho bisogno di lavorare sulle mie prestazioni in qualifica, devo riuscire a migliorare la mia posizione in griglia per le gare, ma ad ogni modo penso che abbiamo il potenziale per fare davvero una buon weekend. Sembra che anche il meteo sarà buono, e ne sono contento, ma ora come ora non vedo davvero l'ora di iniziare."

  • shares
  • Mail