Stoner: "Non correrò in Austria". E scherza sulla caduta nei test

"Rolling Stoner è tornato" scherza l'australiano su Facebook, ironizzando sulla caduta che lo ha visto protagonista durante i test al Red Bull Ring. Poco dopo, raffredda gli entusiasmi negando la sua partecipazione al prossimo GP d'Austria

casey-stoner-ducati-motogp-2016-test-sepang-39.jpg

Casey Stoner, si sa, non è mai stato un chiacchierone. Ragazzo riservato, da alcuni descritto come un caratteraccio molto difficile, il 31enne di Southport non ha mai gradito troppo esporsi alle telecamere, riducendo al minimo indispensabile il suo ruolo di pilota ufficiale al di fuori dalle piste. Per questo Casey si è guadagnato la fama di musone, poco avvezzo allo scherzo e facilmente irritabile.

Tuttavia, nella sua nuova veste di collaudatore di lusso per la Ducati, il talento australiano sta mostrando una serenità che forse mai aveva conosciuto durante la sua lunga e tormentata carriera. Complici probabilmente anche le ottime prestazioni fatte registrare durante i test al Red Bull Ring, in Austria Casey è apparso tranquillo e rilassato, tanto da lasciarsi andare sui social a battute che forse da lui, sempre serioso e taciturno, non ci saremmo aspettati.

Stoner ha postato sui social la foto di una toilette (probabilmente del circuito) in cui, sopra il wc, campeggia un cartello che invita a "pulire quando avete finito, specialmente se non avete una buona mira". Su Facebook, l'australiano garantisce: "Ho una mira perfetta". Casey, ti crediamo sulla parola!

Il fenomeno della Ducati non ha perso la voglia di scherzare nemmeno dopo una rovinosa caduta, che lo ha privato della possibilità di chiudere i test in prima posizione relegandolo (si fa per dire...) in terza piazza. "Rolling Stoner è tornato" ha commentato il 27 dal suo account Facebook, rispolverando un vecchio soprannome, affibbiatogli a suo tempo dai suoi detrattori, che solo qualche tempo fa lo avrebbe fatto andare su tutte le furie. "La prima volta che uso la gomma morbida in 4 anni...la prima volta che cado in 4 anni" ha spiegato poi, evidenziando un non perfetto feeling con la copertura più soffice.

Stoner spegne gli entusiasmi: "Non correrò in Austria"

L'ottima forma mentale e fisica del due volte Campione del Mondo non deve però trarre in inganno coloro che speravano in una sua wild card nel prossimo GP d'Austria: Casey non ci ha ripensato. Nonostante le voci che si sono rincorse in questi giorni, che davano l'australiano pronto a disputare la prossima gara al Red Bull Ring, il super-collaudatore di Borgo Panigale ha negato categoricamente questa possibilità, smentendo qualunque ipotesi di vederlo sulla griglia di partenza il prossimo 15 agosto.

Ducati team test rider Casey Stoner of Australia takes a corner during the last day of 2016 MotoGP pre-season test at the Sepang International circuit on February 3, 2016.  AFP PHOTO / MOHD RASFAN / AFP / MOHD RASFAN        (Photo credit should read MOHD RASFAN/AFP/Getty Images)

  • shares
  • Mail