Lorenzo 1° nel Day-1 di Aragon: "La pole sarà veloce"

Il maiorchino si dichiara soddisfatto della prima giornata di prove libere ad Alcaniz ma avverte: "I nostri avversari non dormono di certo..."

Yamaha Team's Spanish rider Jorge Lorenzo rides during the Moto GP second practice session ahead of the Aragon Grand Prix at the Motorland racetrack in Alcaniz on September 25, 2015. AFP PHOTO/ JAIME REINA        (Photo credit should read JAIME REINA/AFP/Getty Images)

Nella prima giornata di prove libere per il GP di Aragon, 14° round del Motomondiale 2015 (clicca qui per orari e copertura TV), Jorge Lorenzo (Movistar Yamaha) ha chiuso entrambe le sessioni di libere davanti a tutti e con distacchi anche piuttosto significativi. Nelle FP1, lo spagnolo ha messo a segno un 1'48.249 con il quale aveva rifilato quasi mezzo secondo a Marc Marquez (Honda Repsol), nel pomeriggio ha invece abbassato il limite a 1'47.517, con il compagno di squadra Valentino Rossi in seconda posizione a quasi 7 decimi.

Proprio il fuoriclasse pesarese rappresenta per Lorenzo l'avversario principale del weekend, con un gap di 23 punti in classifica a vantaggio del 'Dottore' che il maiorchino spera di ridurre nella gara di domenica. E dato che mancano solo 5 gare al termine della stagione, la via per lui quasi obbligata per tenere vive le speranze di titolo passa per la vittoria in questo fine settimana.

aragon-2015-motogp-yamaha-7.jpg

Al termine delle sessioni di oggi, Rossi aveva sottolineato come l'ottimo risultato di oggi del team ufficiale Yamaha fosse in buona parte dovuto al recente test effettuato sul medesimo circuito a inizio Settembre, e lo stesso Lorenzo ha riconosciuto la bontà dell'analisi del compagno di box, evitando di sottovalutare gli avversari della Honda:

"C'è una grande differenza tra come ci siamo sempre trovati qui in passato e come ci sentiamo qui oggi. Il miglioramento è avvenuto grazie al lavoro degli ingegneri, che ha migliorato il modo in cui reagisce la moto. E così, anche su una pista difficile come quella di Aragon, possiamo essere competitivi. Ma i nostri avversari non dormono di certo, saranno forti domani e la pole di sarà sicuramente molto veloce. Inoltre dovremo migliorare ancora un po' il set-up per poter sostenere un passo ancora migliore in gara."

Yamaha Team's Spanish rider Jorge Lorenzo rides during the first MotoGP free practice session ahead of the Aragon Grand Prix at the Motorland racetrack in Alcaniz on September 25, 2015. AFP PHOTO/ JAIME REINA        (Photo credit should read JAIME REINA/AFP/Getty Images)

  • shares
  • Mail