MotoGP, Jorge Lorenzo: "In Germania voglio vincere"

Il fuoriclasse maiorchino della Yamaha si prepara al GP di Germania sperando nella sua prima vittoria in carriera al Sachsenring in MotoGP.

2015-jorge-lorenzo-yamaha.jpg

Alla vigilia dell'ultimo GP d'Olanda erano in molti a pronosticare che Jorge Lorenzo (Movistar Yamaha MotoGP), allora reduce da quattro vittorie consecutive, avrebbe completato proprio ad Assen l''operazione sorpasso' in classifica ai danni del compagno di box Valentino Rossi, ma il suo terzo posto finale, unitamente alla vittorie del 'Dottore', ha visto invece risalire il gap in classifica tra i due da 1 a 10 punti.

Il GP di Germania di questo fine settimana (clicca qui per orari e copertura TV) rappresenta per il fuoriclasse maiorchino la prima possibilità di tornare a 'farsi sotto' a Rossi in graduatoria generale, ma il suo record personale al Sachsenring non è certo dei migliori, visto che lo spagnolo non ha mai vinto in Premier Class sull'insidioso tracciato tedesco.

2015-jorge-lorenzo-motogp.jpg

Lo stesso Jorge Lorenzo non fa mistero del suo scarso feeling con la pista teutonica, ma nelle sue dichiarazioni pre-weekend si è comunque dichiarato ottimista in merito alle sue possibilità di far bene:

"In teoria il Sachsenring è una pista peggiore per noi rispetto ad Assen. Non è mai stata perfettamente adatta alla Yamaha in passato, quindi si tratta di un circuito molto impegnativo. Non ho mai vinto in Germania, quindi sono desideroso di salire sul gradino più alto del podio almeno una volta. Non si sa mai, forse potrebbe accadere in questa stagione visto che è stata così strana. Amo Assen, ma quest'anno qualcosa è cambiato e non ho trovato il perfetto set up per essere più competitivo. In gara ho faticato più di quanto mi aspettassi, ma abbiamo capito come risolvere il problema per il futuro."

"Il Sachsenring è un buon circuito con una bella atmosfera e tanti fans: in passato sono stato vicino a vincere un paio di volte e non ce l'ho mai fatta, ma quest'anno le prestazioni della nostra moto sono buone, quindi credo che potremo raggiungere obiettivi superiori a quelli conseguiti negli ultimi anni."

2015-jorge-lorenzo.jpg

  • shares
  • Mail