MotoGP Brno 2014, Valentino Rossi: "Le Honda sembrano davvero molto forti"

Il pesarese della Yamaha parzialmente soddisfatto delle prime 'libere' in Repubblica Ceca. Lorenzo 2° di giornata: "Sono sorpreso..."

MotoGP Brno 2015 - Gallery Prove Libere

La prima giornata di prove libere per il Gran Premio della Repubblica Ceca è stato caratterizzato da due sessioni in condizioni diametralmente opposte, con le FP1 del mattino sull'asciutto e le FP2 del pomeriggio su un tracciato bagnato a causa della pioggia abbattutasi su Brno dopo pochi minuti dall'apertura della pit-lane. Tutto sommato, la giornata ha fornito delle indicazioni abbastanza buone al team Movistar Yamaha MotoGP, che è riuscito a difendersi bene sull'asciutto prima di 'pagare' quasi un secondo alle Honda ufficiali nel turno pomeridiano.

I tempi di riferimento odierni per la classifica combinata sono dunque quelli del mattino, con Jorge Lorenzo secondo a 37 millesimi dal best lap di Marc Marquez e Valentino Rossi 5° a 262 millesimi dal Campione del Mondo. Le parti si sono poi invertite nel pomeriggio, con il pesarese a quasi un secondo dall'accoppiata Honda ed il maiorchino quasi 3 decimi dietro al compagno di colori.

Guarda le foto delle Prove Libere del Day 1 della MotoGP a Brno

Nonostante dei riscontri cronometrici non troppo malvagi su una delle piste più lunghe del mondiale, a fine giornata Valentino Rossi è sembrato comunque piuttosto preoccupato dalla forza delle Honda, invitando quindi la squadra a concentrarsi sul lavoro per ridurre il gap dai prototipi dell'Ala Dorata:

"Questa mattina abbiamo girato con le gomme e l'assetto da asciutto, ma sfortunatamente c'è stata un po' di pioggia questo pomeriggio. E' un peccato perché dovevamo provare alcune cose per migliorare il setting, ma allo stesso tempo abbiamo avuto la possibilità di fare qualche giro sul bagnato. Ho quindi provato la moto con le gomme da bagnato e la prima impressione non era così male, anche se dobbiamo lavorare per migliorare. Dobbiamo sistemare la moto al più presto possibile, perché abbiamo perso una sessione di prove e dovremo farci una chiara idea su cosa fare in caso di bagnato. Dobbiamo lavorare con la squadra ed essere pronti per domani. Sul bagnato perdiamo un po' in accelerazione: il problema è che, anche se ho chiuso in terza posizione [sul bagnato], i miei rivali sono un secondo più veloci. Sembra che siano davvero molto forti. "

Guarda le foto delle Prove Libere del Day 1 della MotoGP a Brno

Jorge Lorenzo è d'accordo con il compagno per quanto riguarda il divario dalle Honda sul bagnato, ma preferisce concentrarsi sul bicchiere 'mezzo pieno' rappresentato dal suo buon risultato sull'asciutto, con tempi allo stesso livello di quanto fatto vedere da Marquez e Pedrosa:

"Nelle condizioni di asciutto di questa mattina sono rimasto molto sorpreso dalle nostre prestazioni: sono state buone fin dall'inizio, ma sentivo che avevamo ancora un sacco di cose da sistemare, quindi il margine di miglioramento è elevato. Purtroppo nel pomeriggio ha piovuto, e in quelle condizioni siamo ancora abbastanza lontani dai più veloci. Abbiamo bisogno di lavorare sul nostro set-up da bagnato perché sembra che pioverà anche domani, ma non dovrebbe farlo Domenica. Vogliamo essere veloci anche domani nel caso piovesse; ma in condizioni di asciutto penso che siamo abbastanza a posto."

Guarda le foto delle Prove Libere del Day 1 della MotoGP a Brno



    Approfondisci: i commenti di Marc Marquez e Dani Pedrosa (Honda)

    Approfondisci: i commenti di Andrea Dovizioso e Cal Crutchlow (Ducati)

MotoGP Brno 2015 - Gallery Prove Libere

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail