KTM 450 Rally 2014, l'arma austriaca per i Rally

La casa austriaca e il colosso nipponico affilano le armi per il rally più importante del mondo che partirà il 5 gennaio 2014 attraversando Argentina, Cile e Bolivia.

KTM 450 Rally 2014

Dopo la presentazione di pochi giorni fa della nuova Honda CRF450 Rally 2014, non si è fatta attendere la risposta di KTM: la casa austriaca ha infatti diffuso le immagini della nuova moto che prenderà parte alla prossima Dakar.

La KTM 450 Rally 2014 va a sostituire il modello precedente, dopo tre anni di onorato servizio e molti trofei in bacheca: il battesimo del fuoco arriverà tra pochi giorni, dal 13 al 19 ottobre, quando si disputerà l'OilLibya Rally of Morocco e il Red Bull KTM Factory Team è già da giorni nel deserto marocchino assieme ai Kurt Caselli, Marc Coma e Ruben Faria per sistemare gli ultimi dettagli prima della gara, nella quale Coma si giocherà il titolo mondiale 2013. Evidentemente se KTM ha deciso di inaugurare il nuovo modello in un'occasione così importante significa che la moto dev'essere veramente una bomba.

L'intenzione della casa di Mattinghofen era chiara: costruire una moto che potesse mantenere nelle mani di KTM la leadership conquistata negli ultimi anni nel mondo del rally, specialmente nella Dakar, assieme a piloti come il già citato Coma o Cyril Despres (recentemente passato in Yamaha).

Esteticamente la moto è più filante rispetto al modello precedente, dal design accurato e aggressivo: non si tratta di un restyling ma di una ri-progettazione partita dal telaio, proseguita nelle geometrie e terminata con il motore. Non che il modello precedente non fosse competitivo, tutt'altro, ma se la concorrenza si mobilita allora non si può restare a guardare.

KTM 450 Rally 2014
KTM 450 Rally 2014
KTM 450 Rally 2014

  • shares
  • Mail