Casey Stoner verrà nominato "Leggenda della MotoGP"

La cerimonia si svolgerà il prossimo 20 ottobre a Phillip Island, in occasione del Gran Premio di Australia.

Test HRC - Case Stoner - Motegi, ottobre 2013

Essere una leggenda a 28 anni (che compirà il prossimo 16 ottobre) non è da tutti. Infatti Casey Stoner, il talentuoso e geniale pilota australiano ritiratosi alla fine della scorsa stagione, è un caso unico e già a 22 anni veniva incoronato per la prima volta Campione, quando nel 2007 centrò lo storico titolo in sella alla Ducati.

Poi il bis nel 2011 con la Honda, prima del ritiro nel 2012. In mezzo tante vittorie, emozioni, 38 primi posti su 69 podi, 39 pole positions e 29 giri veloci. Una carriera breve ma straordinaria, che oggi continua in qualità di collaudatore per il suo ex team HRC. Dorna ha deciso di omaggiare il campione australiano nominandolo Leggenda della MotoGP e Stoner andrà a tenere compagnia ad altri 19 grandi nell'olimpo del motociclismo: Giacomo Agostini, Mick Doohan, Geoff Duke, Wayne Gardner, Mike Hailwood, Daijiro Kato, Eddie Lawson, Anton Mang, Angel Nieto, Wayne Rainey, Phil Read, Jim Redman, Kenny Roberts, Jarno Saarinen, Kevin Schwantz, Barry Sheene, Freddie Spencer, John Surtees e Carlo Ubbiali.

La cerimonia si svolgerà durante il week end di gare del GP di Phillip Island (il prossimo 20 ottobre) e per l'occasione Stoner farà un giro d'onore del suo tracciato assieme ad altre due leggende australiane, Mick Doohan e Wayne Gardner. Carmelo Ezpeleta, CEO di Dorna, ha dichiarato:

"È stato uno dei piloti migliori della storia della MotoGP e ha vinto con due costruttori diversi come Ducati e Honda”

Il pilota, recentemente protagonista dei test Honda a Motegi sulla nuova Production Racer ha commentato

“Sono onorato di ricevere questo riconoscimento, è qualcosa che non mi sarei mai aspettato”

  • shares
  • Mail
36 commenti Aggiorna
Ordina: