Yadea G5S: uno scooter elettrico pronto per la città

Elegante, agile e compatto, il nuovo scooter elettrico Yadea G5S si propone come mezzo ideale per muoversi nella giungla urbana all’insegna dell’ecologia.

Yadea, costruttore di veicoli elettrici con base ad Hong-Kong, ha appena lanciato sul mercato europeo il suo nuovo G5S, scooter “zero emission” per gli spostamenti quotidiani che si propone di fare dell’agilità e dei costi di gestione ridotti i suoi maggiori punti di forza.

Il motore è montato centralmente e sfrutta una silenziosa trasmissione finale a cinghia. La sua potenza dichiarata di 5,6 CV permetterebbe al G5S di raggiungere una velocità massima di 80 km/h. Due le modalità di guida: “Eco”, che privilegia economicità e autonomia, e “Power” per favorire l’aspetto prestazionale.

Le sue due batterie, posizionate sotto la pedana centrale e nel vano sottosella ed entrambe facilmente removibili, pesano 11,5 kg ciascuna e hanno una capacità totale di 2.880 Wh per assicurare un’autonomia fino a 115 km. Il caricatore in dotazione può svolgere le sue funzioni direttamente on-board oppure in altro luogo, purché ci sia una presa di corrente. Volendo, inoltre, ci si può dotare di un set di batterie aggiuntivo per avere sempre un “pieno di energia” a portata di mano.

Passando alla ciclistica, il telaio è un tubolare in acciaio ad alta resistenza a cui si abbinano una forcella telescopica da 30 mm (e 85 mm di corsa) e una coppia di ammortizzatori regolabili con escursione di 60 mm, mentre l’impianto frenante impiega un disco da 220 mm per entrambe le ruote da 12″ insieme a un sistema di frenata combinata.

Esteticamente, il modello si presenta con un design compatto e pulito che non si presta a particolari estrosità, limitandosi con discrezione all’essenziale. Particolare attenzione è stata dedicata alla distribuzione dei pesi per favorire guidabilità e maneggevolezza anche in caso di guida con passeggero (che può contare su un piccolo schienale e su un maniglione in alluminio per la propria comodità).

Non mancano i due canonici vani portaoggetti nel retro-scudo (quello a destra con presa USB), il gancio portaborse e il sempre comodo doppio cavalletto (laterale e centrale). Il peso totale, alla fine, è di soli 81 kg.

In termini di dotazione, gli highlights dello Yadea G5S consistono certamente nella strumentazione con display LCD a colori da 7″ e regolazione automatica della luminosità (con il quale gestire anche il prezioso cruise control) e l’accensione keyless con telecomando.

Lo Yadea G5S è già disponibile presso i rivenditori ufficiali nella colorazione “Silver Dust” al prezzo 4.490 Euro franco concessionario. Tuttavia, con gli incentivi Ecobonus, tale importo potrebbe diminuire fino al 40% (a 3.017 Euro) in caso di simultanea rottamazione. Una versione “Utility” con box posteriore di serie e colorazione “Milky White” è invece proposta a 4.690 Euro.

Ultime notizie su Anticipazioni

Anticipazioni dal mondo delle due ruote con le ultime indiscrezioni, le interviste dei dirigenti, le tendenze del mercato, i rumors, le novità dei saloni moto.

Tutto su Anticipazioni →