White Motorcycle Concepts WMC250EV

La casa britannica ha appena svelato la sua “opera prima”, un’elettrica sportiva con un ‘buco’ che la attraversa longitudinalmente per arrivare a 400 km/h!

Il giovane costruttore britannico White Motorcycle Concepts ha appena presentato a Silverstone la sua fatidica “opera prima”, la WMC250EV, una moto elettrica sportiva che presenta diverse interessanti innovazioni e l’ambizioso obiettivo di battere il record di velocità per moto elettriche, fissato tra l’altro solo pochi mesi fa da Max Biaggi con la Voxan Wattman a 408 km/h.

La caratteristica più peculiare di questo mezzo, inevitabilmente, è il curioso “buco” che l’attraversa longitudinalmente da parte a parte, soluzione brevettata nel Regno Unito e denominata “V-Air”. A detta della casa, questa tecnologia ridurrebbe la resistenza aerodinamica del mezzo di un clamoroso 70%, inchioderebbe l’anteriore all’asfalto con un carico “5 volte di più grande rispetto a una moto convenzionale” e la renderebbe estremamente stabile alle alte velocità che punta a raggiungere.

La WMC250EV è spinta da quattro motori elettrici della tedesca Hacker: due motori da 20 kW (circa 27 CV) nella ruota anteriore e due brushless da 30 kW (circa 40 CV) che alimentano quella posteriore per mezzo di una trasmissione a catena completamente rinchiusa nel forcellone posteriore in alluminio, con sistema di recupero olio per mantenerla costantemente lubrificata. Tutto ciò la rende di fatto una moto a trazione integrale, con a disposizione una cavalleria totale di 134 CV.

Il telaio in alluminio contiene il pacchetto batteria e fornisce un collegamento diretto con il forcellone anteriore in acciaio con sterzo a mozzo sullo stile della Bimota Tesi. Ad entrambe le estremità, la sospensione fa affidamento anche su un mono-ammortizzatore Multimatic mentre i freni si compongono di dischi EBC (una coppia da 340 mm all’anteriore e uno da 310 al posteriore) e pinze Hel. I cerchi in alluminio da 17″ sono stati appositamente realizzati per questo progetto da Dymag e dotati di pneumatici slick della Pirelli (120/70 davanti; 180/55 dietro).

Essendo una moto destinata ad attaccare un primato di velocità, la WMC250EV si presenta inoltre con un passo particolarmente lungo, 1.800 mm, a fronte di una lunghezza totale di 2,44 m. Il peso totale, secondo quanto affermato dal costruttore, è di circa 300 kg.

Come conferma lui stesso nei video in calce, l’Ingegner Robert White – fondatore e CEO di White Motorcycle Concepts – è intenzionato a portare personalmente la sua WMC250EV alla conquista dei record a cui mira, iniziando da quello nazionale entro fine anno per concentrare poi gli sforzi su quello assoluto, da attaccare nel 2022. In seguito, se tutto andrà per il meglio, le tecnologie della sua “creatura” verranno impiegate per la produzione dei primi modelli stradali del brand.

 

 

Ultime notizie su Anticipazioni

Anticipazioni dal mondo delle due ruote con le ultime indiscrezioni, le interviste dei dirigenti, le tendenze del mercato, i rumors, le novità dei saloni moto.

Tutto su Anticipazioni →