Suzuki annuncia l’arrivo della “nuova” GSX-S125

La piccola naked di Hamamatsu rientra nel listino della casa nipponica con significativi aggiornamenti sia tecnici che estetici. Il prezzo? 4.290 Euro f.c.

Suzuki ha annunciato oggi il ritorno in gamma della GSX-S125, piccola e grintosa naked rivista nei contenuti e ora spinta da un monocilindrico bialbero raffreddato a liquido appositamente aggiornato per rispettare gli standard imposti dalla normativa Euro-5 (unità di cui, però, non sono stati comunicati valori di potenza e coppia, che per la precedente unità corrispondevano a 15 CV e 11,5 Nm.).

Il motore ha rivestito quindi un ruolo centrale nel processo di rinnovamento del modello, con gli ingegneri di Hamamatsu che hanno ridefinito le quote di alesaggio e corsa (con canna del cilindro e pistone sottoposti all’ormai noto trattamento SCEM per la riduzione degli attriti), angolazione e diametro delle valvole e il rapporto di compressione. Sono inoltre stati adottati iniettori a 4 fori, un corpo farfallato da 32 mm , un airbox da 4,3 litri e un nuovo impianto di scarico con catalizzatore e silenziatore a doppia uscita che hanno contribuito e mantenere le emissioni entro i limiti richiesti per l’attuale omologazione.

In termini di estetica, la nuova Suzuki GSX-S125 si presenta con una silhouette snella definita dalle filanti sovrastrutture e dal bel cupolino con luci LED sovrapposte, che ospita anche il piccolo cruscotto digitale LCD con computer di bordo.

Per quanto riguarda invece la ciclistica, gli high-lights includono i dischi freno a margherita (su cui  vigila un ABS Bosch del peso di soli 590 grammi), i cerchi da 17 pollici accoppiati a pneumatici Dunlop per garantire la massima stabilità in rettilineo e un comportamento esemplare in curva.

La “nuova” GSX-S125 è proposta anche in tre colorazioni inedite: “Blu Baltimora”, ispirata alla tradizione delle sportive stradali Suzuki; “Nero Detroit”, che con i cerchi blu proietta un’immagine più “dark”; e “Bianco Seattle” con cerchi rossi, l’abbinamento decisamente più vivace del lotto.

In Italia, la Suzuki GSX-S125 2022 può essere guidata in Italia sia con la patente A1, che si può conseguire a 16 anni, sia con la patente B. E’ già ordinabile sia sull’E-Commerce di Suzuki Italia attraverso la piattaforma Suzuki Smart Buy che presso la rete dei concessionari ufficiali al prezzo di 4.290 Euro, IVA inclusa e franco concessionario. Le prime consegne sono previste per il mese di giugno.

 

Ultime notizie su Anticipazioni

Anticipazioni dal mondo delle due ruote con le ultime indiscrezioni, le interviste dei dirigenti, le tendenze del mercato, i rumors, le novità dei saloni moto.

Tutto su Anticipazioni →