Suzuki, i preventivi per la manutenzione ora sono online

L’utente può anche prenotare online l’appuntamento per eseguire i tagliandi

Con il fine di garantire un servizio migliore ai suoi clienti, Suzuki ha implementato nuove funzioni del menu Manutenzione all’interno del sito ufficiale www.suzuki.it, sezione moto e Manutenzione. Ciascun utente può ora avere un preventivo personalizzato per tutti gli interventi di manutenzione periodica da effettuare presso la rete ufficiale Suzuki, inserendo i numeri di targa o di telaio del mezzo oppure specificando il modello e la versione della moto o dello scooter in questione, il tagliando da effettuare e il Centro Autorizzato ove si desidera effettuare la manutenzione. Oltre alla cifra totale, IVA inclusa, il preventivo illustra in modo dettagliato il prezzo dei ricambi necessari, il costo della manodopera con la relativa quantità oraria, il costo per i lubrificanti con l’indicazione dei litri impiegati e l’elenco di tutte le altre operazioni programmate per l’intervento, come riportato nell’apposita tabella presente nel Manuale di Uso e Manutenzione.

Nel preventivo non sono compresi eventuali costi riguardanti i materiali soggetti a usura, come per esempio la batteria e le pastiglie dei freni, o quelli imputabili a ulteriori interventi necessari o richiesti espressamente dal Cliente. Inoltre, con questo upgrade, il sito Suzuki Moto introduce per la prima volta anche la funzionalità “Prenotalo”. Questa funzione consente al Cliente di richiedere con la massima facilità attraverso computer o smartphone un appuntamento per un passaggio in officina relativo alla manutenzione programmata della propria moto o del proprio scooter.

Tutto più semplice e conveniente con Suzuki Smile

A proposito di manutenzione e passaggi in officina, Suzuki propone, a chi ama pianificare con precisione le proprie spese e desidera usufruire sempre di un’assistenza professionale completa, il programma Suzuki Smile che prevede un pacchetto di manutenzione che può essere acquistato entro i 2 mesi dall’immatricolazione oppure entro il primo tagliando dei 1000 km, a seconda dell’evento che si verifica per primo. Suzuki Smile include i primi quattro tagliandi previsti dalla Casa Costruttrice e copre le spese per la manodopera, le tasse per l’ambiente, i ricambi (come per esempio candele, filtri aria, filtro olio), i liquidi (ovvero olio motore, olio trasmissione, liquido refrigerante e liquido freni) e tutte quelle operazioni indicate nel Libretto d’Uso e Manutenzione, in base all’anzianità del veicolo o al chilometraggio raggiunto.

Suzuki Smile offre anche due controlli gratuiti, che il Cliente potrà richiedere a suo piacimento nel periodo in cui è attivo il pacchetto, mentre eventuali operazioni aggiuntive dovranno essere pagate separatamente all’officina. Chi sottoscrive il pacchetto può beneficiare di uno sconto del 20% sugli accessori e sui ricambi originali, oltre che sull’abbigliamento firmato Suzuki (in questo caso con un massimale di spesa di 600 Euro); e in caso di vendita anticipata della moto o dello scooter, il diritto ad effettuare i tagliandi non ancora utilizzati può essere trasferito al nuovo proprietario. Suzuki Smile Assistenza Stradale è infine il nome della copertura fornita dalla Casa di Hamamatsu su tutti i motocicli immatricolati da meno di 36 mesi (il servizio è attivo 365 giorni all’anno, 24 ore su 24, in Italia e in Europa).

Ultime notizie su Suzuki

News e anteprime sulle moto Suzuki. Bandit, GSR750, GSX-R600/750/1000 e tutti i modelli storici, collezionismo, foto spia, concept, prezzi, prestazioni, schede tecniche, prove su strada, presentazioni, commenti e anteprime.

Tutto su Suzuki →