SBK Estoril: Bautista beffa Razgatlioglu in Gara-1

Lo spagnolo sfrutta il motore della sua Ducati per battere in volata il Campione del Mondo; Rea terzo dopo un errore; Locatelli si prende il 4° posto.

Dopo una strepitosa rimonta, lo spagnolo Alvaro Bautista (Aruba.it Ducati) ha vinto Gara-1 del Mondiale Superbike 2022 a L’Estoril, in Portogallo, precedendo in volata sul traguardo portoghese il Campione del Mondo in carica Toprak Razgatlioglu (Pata Yamaha Brixx) e rafforzando così il suo primato nella graduatoria iridata.

Nella prima parte della corsa erano stati Razgatlioglu e il pole-man Jonathan Rea (Kawasaki Racing Team) a dettare l’andatura mentre Bautista, partito male, ha dovuto faticare qualche chilometro per conquistarsi la terza piazza ai danni di Andrea Locatelli (Pata Yamaha Brixx) e lanciarsi all’inseguimento della coppia di testa.

Le continue schermaglie tra Rea e Razgatlioglu, già reduci dalla discussa collisione di Assen, non hanno fatto altro che favorire il rientro di Bautista, forte di un passo grandioso e alla fine in grado di infilare l’asso della Kawasaki a causa di un errore di quest’ultimo. Dopo il lungo alla curva-1, Rea non riusciva più a ricucire su uno scatenato Razgatlioglu mentre l’insistente Bautista completava invece l’aggancio agli scarichi del turco.

Negli ultimi giri, il pilota di Valencia non è riuscito a trovare un varco per passare l’iridato, fortissimo in staccata, ma ha atteso il rettilineo finale dell’ultimo passaggio per sfruttare al massimo l’abbondante cavalleria della sua Panigale V4 R e superare “di motore” il rivale, uscito per primo dall’ultima curva ma impossibilitato a resistere all’accelerazione del bolide bolognese.

Rea alla fine si è accontentato della 3a piazza chiudendo a quasi 5″ dal vincitore mentre Locatelli non ha avuto grossi problemi ad amministrare la 4a posizione fino alla bandiera a scacchi, sotto la quale è transitato oltre 17″ dopo Bautista. Gli spagnoli della Honda, Xavi Vierge e Iker Lecuona (Team HRC), si sono aggiudicati rispettivamente 5a e 6a posto davanti ai britannici Alex Lowes (Kawasaki Racing Team) e Scott Redding (BMW Motorrad WorldSBK), apparso finalmente a più agio sulla moto tedesca (oggi con livrea celebrativa dei 50 anni della serie M) dopo il buon 4° posto nelle qualifiche mattutine.

L’italiano Michael Ruben Rinaldi (Aruba.it Ducati) e il francese Loris Baz (Bonovo Action BMW), miglior pilota “indipendente” di giornata, hanno completato la Top-10 di Gara-1. Solo 12° posto a mezzo minuto dal vincitore per Axel Bassani (Motocorsa Ducati). Le stelle della Superbike 2022 saranno di nuovo in pista a L’Estoril domani per Gara-2 e Superpole-Race (clicca qui per orari e copertura televisiva).

SBK Estoril 2022 | Risultati Gara-1

1 Alvaro Bautista | SPA | Aruba.It Racing Ducati 21 Laps
2 Toprak Razgatlioglu | TUR | PATA Yamaha with Brixx WorldSBK +0.126
3 Jonathan Rea | GBR | Kawasaki Racing Team WorldSBK +4.835
4 Andrea Locatelli | ITA | PATA Yamaha with Brixx WorldSBK +17.079
5 Xavi Vierge | SPA | Team HRC WorldSBK +19.107
6 Iker Lecuona | SPA | Team HRC WorldSBK +19.215
7 Alex Lowes | GBR | Kawasaki Racing Team WorldSBK +21.956
8 Scott Redding | GBR | BMW Motorrad WorldSBK Team +23.090
9 Michael Rinaldi | ITA | Aruba.It Racing Ducati +24.104
10 Loris Baz | FRA | Bonovo Action BMW +25.212
11 Xavi Fores | SPA | GoEleven Ducati +27.516
12 Axel Bassani | ITA | Motocorsa Ducati +30.686
13 Luca Bernardi | SM | Barni Spark Ducati Team +39.599
14 Kohta Nozane | JPN | GRT Yamaha +39.643
15 Eugene Laverty | IRL | Bonovo Action BMW +41.735
16 Marvin Fritz | GER | Motoxracing Yamaha WorldSBK Team +41.854
17 Lucas Mahias | FRA | Puccetti Kawasaki +42.790
18 Christophe Ponsson | FRA | Gil Motor Sport Yamaha +50.082
19 Hafizh Syahrin | MAL | MIE Honda Racing +1 Lap
20 Oliver Konig | CZE | Orelac Racing Kawasaki +1 Lap
21 Isaac Vinales | SPA | Pedercini Kawasaki +2 Laps

Non classificato:
22 Leandro Mercado | ARG | MIE Honda Racing

Superbike 2022 | Classifica Piloti

1 ALVARO BAUTISTA | DUCATI | 134
2 JONATHAN REA | KAWASAKI | 107
3 TOPRAK RAZGATLIOGLU | YAMAHA | 84
4 ANDREA LOCATELLI | YAMAHA | 68
5 IKER LECUONA | HONDA | 60
6 MICHAEL RUBEN RINALDI | DUCATI | 50
7 XAVI VIERGE | HONDA | 41
8 ALEX LOWES | KAWASAKI | 37
9 AXEL BASSANI | DUCATI | 34
10 LORIS BAZ | BMW | 34
11 SCOTT REDDING | BMW | 27
12 GARRETT GERLOFF | YAMAHA | 25
13 PHILIPP OETTL | DUCATI | 15
14 LUCAS MAHIAS | KAWASAKI | 14
15 MICHAEL VAN DER MARK | BMW | 11
16 EUGENE LAVERTY | BMW | 11
17 ILLIA MYKHALCHYK | BMW | 9
18 ROBERTO TAMBURINI | YAMAHA | 9
19 LUCA BERNARDI | DUCATI | 9
20 CHRISTOPHE PONSSON | YAMAHA | 8
21 XAVI FORES | DUCATI | 5
22 LEON HASLAM | KAWASAKI | 3
23 KOHTA NOZANE | YAMAHA | 2
24 LEANDRO MERCADO | HONDA | 1

Superbike 2022 | Classifica Costruttori

1 DUCATI | 134
2 KAWASAKI | 120
3 YAMAHA | 104
4 HONDA | 63
5 BMW | 50

Ultime notizie su Gare

Segui tutte le gare di moto con motosblog, dal Motogp al SBK con i nostri speciali in tempo reale, i commenti, le anticipazioni, le interviste dei piloti, le foto e le video per vedere e rivedere le gare da non perdere.

Tutto su Gare →