Intellias presenta il suo concept di moto auto-equilibrante

L’azienda ucraina ha da poco svelato il concept di una motocicletta in grado di bilanciarsi da sola, con un sistema che agisce direttamente sul manubrio.

Intellias, azienda ucraina attiva da un paio di decenni nella creazioni di soluzioni software, ha approfittato del palcoscenico internazionale offerto dal CES 2022 di Las Vegas per presentare il proprio concept di una motocicletta auto-bilanciante “potenzialmente” in grado consentire la guida autonoma da parte del veicolo stesso.

Il dispositivo basa ovviamente il suo funzionamento su una serie di sensori che circondano la moto e ne monitorano costantemente i movimenti: elaborando i dati ricevuti, a basse velocità, sarebbe quindi capace di “stabilizzare” e regolare la posizione della moto agendo direttamente sul manubrio. Secondo Intellias, tale sistema sarebbe particolarmente utile per neo-piloti che potrebbero avere difficoltà a trovare l’equilibrio a basse velocità, con particolare riferimento alle situazioni di grande traffico. Per gli anglofoni, nel seguente video c’è una spiegazione più esauriente del suo funzionamento:

 

Essendo questo un sistema realizzato autonomamente da Intellias, senza vincoli di sorta con nessuna casa costruttrice, tale tecnologia sarà messa a disposizione di qualunque produttore di motociclette o ciclomotori (e rispettive controparti “elettriche”) che vorrà servirsene. Certamente, il fatto che possa intervenire sul manubrio (in tempo reale, senza alcun genere di preavviso) ci lascia quantomeno perplessi, ma resta comunque da vedere “nei fatti” se tale sistema potrà essere davvero d’aiuto in termini di sicurezza.

Negli ultimi anni abbiamo potuto osservare come diverse aziende e case costruttrici si siano cimentate nello sviluppo di sistemi di auto-equilibratura e guida autonoma per mezzi a due ruote – vedasi il recente Riding Assist-E System 2.0 di Honda, l’auto-bilanciamento con gimbal studiato da Harley-Davidson e, prima ancora, il pacchetto ADAS di AB Dynamics e il mitico Motobot di Yamaha che sfidò Valentino Rossi – ma ogni volta non possiamo che storcere il naso: secondo noi, il “bello” di avere una moto sta proprio nel fatto di potersela gustare guidandola in prima persona …

Ultime notizie su Curiosità

Curiosità

Tutto su Curiosità →