Yamaha: il ritorno di Motobot

Motobot è forse pronto a sfidare in pista Valentino Rossi?


Nel 2015 fece la sua prima comparsa al Tokyo Motor Show e tutti ne rimasero impressionati: un robot umanoide capace di guidare una moto. L’anno dopo, Motobot, incontrò in pista Valentino Rossi al quale strappò la promessa di aiutarlo nel suo sviluppo.

La casa di Iwata ha appena lanciato un mini sito web dedicato proprio a Motobot, in particolare al suo ritorno previsto durante il 45° Tokyo Motor Show. Un sito divertente che mostra una serie di foto che ritraggono un Motobot molto indaffarato e alle prese con il lavoro quotidiano nella sede dell’azienda giapponese.

Sembrerebbe quasi che il robot umanoide stia completando la speciale preparazione per raggiungere il suo secondo obiettivo dichiarato: girare in pista in maniera autonoma e sfidare Valentino Rossi al singolar tenzone.

Che sia proprio questa la ragione di questo sito teaser, come si dice in gergo pubblicitario? Gli ingegneri della Yamaha avranno finalmente raggiunto la cosiddetta “Fase 2” di Motobot? Staremo a vedere, non ci resta che aspettare, il Tokyo Motor Show aprirà i battenti solo il prossimo 27 ottobre…

  • shares
  • Mail