Influencer in moto sulle spiagge (vietate) della Sardegna

L’influencer svedese si avventura in moto sulle spiagge della Sardegna e arriva subito la segnalazione degli ambientalisti.

Un’influencer svedese è stata accusata dagli ambientalisti, dopo aver pubblicato un video in cui, in moto, si avventura su una spiaggia della Sardegna.

Sara Aydin, questo il nome della motociclistica professionista 25enne, è una grandissima appassionata di due ruote e vanta un certo seguito sui social: ha un canale YouTube con oltre 400.000 iscritti e più di 630.000 follower su Instagram. Vista l’entità del personaggio, dunque, l’idea non è stata delle migliori.

La notizia è stata riportata da LaPresse e ripresa da CorriereTV e racconta di acrobazie effettuate in moto su alcune spiagge nella zona di Cagliari. Dopo la pubblicazione del video, è arrivata ai Corpo Forestale, alla Guardia Costiera e alla Vigilanza Ambientale, la segnalazione da parte degli ambientalisti del Gruppo d’Intervento Giuridico.

Su quelle spiagge, infatti, è vietato l’accesso ad auto e moto:

“Sono cafonate, causano pericoli sulle strade, provocano danni all’ambiente e, ma guarda un po’, sono pure vietate. Chissà se in Svezia l’avrebbero permesso”.

 

Ultime notizie su Video

Video

Tutto su Video →