Una patente di guida digitale nel 2023

La patente di guida diventerà digitale nel 2023: in caso di controlli, basterà esibire un QR code, tramite l’app IO.

La patente di guida diventa digitale. Come la tessera sanitaria, la carta d’identità, anche la nostra amata patente sarà accessibili dall’app IO.

Lo ha annunciato Vittorio Colao, Ministro per l’Innovazione Tecnologica e la Transizione Digitale, nel corso della presentazione di alcuni progetti italiani di digitalizzazione finanziati dal Pnrr.

È stata un’anticipazione di un progetto che coinvolgerà l’intera Unione Europea: una Schengen del digitale, che eliminerà le barriere europee. Il progetto comprenderà i documenti già citati, ma anche i servizi e i pagamenti.

La patente di guida digitale: accessibile da QR code

 

Entro il 2023, dunque, i nostri documenti saranno accessibili da QR code. Per l’occasione, nei prossimi mesi, verrà rilasciata una versione dell’app IO aggiornata, capace di inglobare anche i documenti personali in maniera comoda e sicura.

Si tratta di un lavoro simile a quello già fatto con il Green Pass: un codice sempre a portata di mano (anzi, di smartphone).

Così, nel caso di controlli da parte delle Forze dell’Ordine, basterà avere con sé lo smartphone con l’accesso all’app IO per mostrare il QR code che riporta alla nostra patente digitale.

Ultime notizie su Leggi e burocrazia

Leggi e burocrazia

Tutto su Leggi e burocrazia →