Superbike: la entry list del Mondiale 2020

E' stata diramata la lista dei piloti che prenderanno parte al Campionato WSBK 2020: purtroppo gli italiani sono soltanto due

Proprio mentre il Mondiale Superbike inizia ad entrare nel vivo con i primi test pre-campionato Dorna ha pubblicato la lista - non ancora definitiva al 100%, a dire il vero - dei piloti che prenderanno parte alla stagione 2020 delle derivate di serie. In testa c'è ovviamente il Campione del Mondo in carica Jonathan Rea, che quest'anno sarà affiancato in seno al team Kawasaki KRT dall'ex portacolori Yamaha Alex Lowes. In casa Ducati la novità si chiama Scott Redding, vincitore del British Superbike proprio con la Panigale V4R e futuro compagno di squadra del veterano Chaz Davies.

A difendere i vessilli dei Tre Diapason ci saranno invece l'esperto Michael van der Mark e la promessa Toprak Razgatlioglu, strappato da Yamaha al team Puccetti che lo sostituirà con lo spagnolo Xavi Fores (di ritorno nel Mondiale dopo un anno passato nel BSB). I riflettori sono puntati anche sul neonato team ufficiale Honda, che schiererà Alvaro Bautista in veste di "punta" e Leon Haslam sulla seconda Fireblade. Presente anche BMW, con la coppia Sykes-Laverty a portare in pista quella S1000RR che nella seconda parte di 2019 è riuscita a fare grandi passi avanti in termini di sviluppo. Pochi, purtroppo, gli italiani: dopo l'addio di Marco Melandri a difendere il tricolore saranno solamente in due, Michael Rinaldi (team Ducati GoEleven) e il vice-campione del Mondo della Supersport Federico Caricasulo (GRT Yamaha). Manca all'appello Lorenzo Savadori, scaricato da un team Pedercini che deve ancora ufficializzare il suo pilota.

  • shares
  • Mail