Silvestone Day-1, Rossi: "Abbiamo iniziato bene"

Il pesarese della Yamaha si dice soddisfatto del quarto tempo raccolto nel venerdì di libere in Gran Bretagna: "Buon feeling in tutte le sessioni"

Il venerdì di prove libere della MotoGP per il GP di Gran Bretagna si è rivelato decisamente positivo per Valentino Rossi (Monster Energy Yamaha), quarto nella graduatoria dei tempi di giornata e quindi in grado di guardare con un certo ottimismo alla giornata di domani, in particolare alle qualifiche del pomeriggio.

Il crono di 1'59.937 con cui il "Dottore" della Yamaha si è aggiudicato l'accesso alla Top 10 di oggi è rimasto però sub-juduce per diverso tempo a causa di una presunta uscita dal tracciato di Silverstone in uscita alla curva-6, episodio poi chiarito dalle immagini televisive a vantaggio del 9-volte-iridato.

Rossi ha così potuto tirare il proverbiale "sospiro di sollievo", anche se il ritardo di 7 decimi dal miglior crono dello scatenato Fabio Quartararo (Petronas SRT Yamaha) non può che stimolarlo a fare meglio in vista delle qualifiche di domani:

"Abbiamo iniziato bene, è stato un buon venerdì per noi perché in entrambe le sessioni ho avuto un buon ritmo e un buon feeling con la moto. Alla fine ho fatto anche un buon giro, ma ero davvero al limite con la linea bianca..."

"Sulla moto, comunque, ho avuto la sensazione di averla toccata: hanno dovuto rivedere le immagini e poi mi hanno restituito il tempo, il che è molto importante per affrontare più tranquillamente le FP3 di domani mattina."

Rossi è un noto estimatore del tracciato di Silverstone e ora, dopo la recente riasfaltatura, lo è ancora di più. Tutto questo lo fa ben sperare in vista del GP di Gran Bretagna di domenica (clicca qui per orari e copertura TV):

"Dobbiamo comunque lavorare per continuare a migliorare, ma sembra che siamo già in buona forma. Essere in quarta posizione oggi non è poi così male, e la pista è davvero fantastica."

"Hanno fatto un ottimo lavoro con l'asfalto, ci sono meno dossi e più aderenza, quindi è un grande piacere girare e proveremo a continuare a guidare così come fatto oggi."

  • shares
  • Mail