MotoGP, calano i telespettatori. Perché?

I telespettatori del Motomondiale su Sky e TV8 calano, anzi continuano a calare. MotoGP... "noiosa" per l'effetto Marquez?


I telespettatori del Motomondiale su Sky e TV8 calano, anzi continuano a calare. I diretti interessati tacciono, facendo finta di niente ma il segnale di “inceppamento” nel rapporto fra appassionati davanti alla tv e il motomondiale-MotoGP è evidente. E’ una difficoltà passeggera o l’avvio di una crisi irreversibile? Perché nell’ultimo GP di Brno il numero dei telespettatori è calato pesantemente? Per una MotoGP dominata dal “cannibale” Marquez e definita “noiosa”? Per la constatazione che anche quest’anno Ducati non vincerà il titolo mondiale? Per un Valentino Rossi fuori dalla lotta per il podio e oramai ritenuto non da pochi sul viale del tramonto? Per la mancanza di un “giovane leone” italiano capace di rinverdire l’epopea straordinaria dell’asso di Tavullia? Chissà! Lasciamo stare le solite storie sul meteo, troppo caldo o troppo freddo, o le solite scuse per coprire una realtà che merita una analisi approfondita partendo dalla realtà della MotoGP attuale, senza infingimenti.

Queste, nude e crude, le cifre del round ceco: in diretta su Sky Sport MotoGP 781.821 appassionati con il 6,39% di share. Su TV8 1.158.000 spettatori con l’11,2% di share. Per la cronaca, la diretta su pay-tv del GP d’Ungheria di Formula1 ha avuto 1.348.462 telespettatori con l’11,84% di share e la differita in chiaro su TV8 ha raggiunto 1.220.000 telespettatori con il 10,5% di share. In questo caso il Motomondiale è stato superato dalla F1 sia in chiaro che sul satellite. Ma vediamo il rapporto con il recente passato. Non ci riferiamo ai bei tempi andati quando le dirette di Guido Meda&C godevano di audience straordinari con otto milioni di telespettatori (oggi l’offerta audiovisiva si è moltiplicata). Ci riferiamo a due GP del 2019.

In particolare ai 4.018.000 telespettatori complessivi (fra Sky e TV8) del Mugello di domenica 2 giugno 2019 e al GP di Jerez del 5 maggio 2019, record stagionale con 4.261.000 persone davanti alla Tv. In dettaglio, al Mugello la diretta su Sky Sport MotoGP non ha superato il milione di spettatori (927.503) con uno share tutt’altro che esaltante, 6,06%. Più del doppio gli appassionati davanti alla Tv in chiaro su TV8 (2.144.048) – quasi il doppio di Brno! - con uno share del 14% - il 4% in più dello share di Brno! - Quindi, il totale dei telespettatori per la MotoGP è stato di 3.071.551. In sostanza, non crescono i telespettatori delle combattutissime Moto3 e Moto2 ma calano quelli di una MotoGP marcata Marquez. Siamo all’inizio dell’effetto del … “dopo Rossi” e alla crisi delle telecronache “urlate”? Questa, per ora, è l’aria che tira. Non bastano i “preziosismi” tecnici e tecnologici che portano oramai il telespettatore a… guidare la MotoGP al posto del proprio beniamino, per invertire la tendenza. Questione di format tv o questione di “prodotto”?

  • shares
  • Mail