Brno Day-1, Quartararo davanti e "vicino al 100%"

Lo scatenato rookie francese è il più veloce nel venerdì di libere della MotoGP in Repubblica Ceca: "L'obiettivo? Un posto nelle prime 2 file..."

Completando il tracciato di Brno con il crono di 1:55.802, il francese Fabio Quartararo (Petronas SRT Yamaha) si è aggiudicato la prima giornata di prove libere della MotoGP per il GP della Repubblica Ceca, 10° round stagionale, in programma questo weekend sullo storico tracciato boemo (clicca qui per orari e copertura televisiva).

Il 20enne rookie transalpino, che ha trascorso buona parte della pausa estiva lavorando sul recupero della forma fisica, ha quindi dimostrato subito di non aver perso nulla dello smalto e della velocità che lo hanno già imposto come la vera "rivelazione" del 2019, precedendo oggi di 23 millesimi l'indiscusso leader del Mondiale Marc Marquez (Honda Repsol) e di oltre 2 decimi e mezzo le Desmosedici di Jack Miller (Pramac Ducati) e Andrea Dovizioso (Mission Winnow Ducati).

La giornata del talento di Nizza all'Automotodrom Brno non era però iniziata nel migliore dei modi, come enfatizzato dal mesto 17° tempo messo a segno nelle FP1 del mattino. Quartararo e la sua crew stavano però ancora familiarizzando con gli pneumatici Michelin a loro disposizione, lavoro che ha poi evidentemente "pagato" nella sessione pomeridiana con il best lap di giornata.

A fine giornata, più che della sua prestazione in sella alla YZR-M1, l'asso francese della Yamaha si è però detto particolarmente compiaciuto dal rendimento del suo braccio destro, operato a Maggio e ormai quasi completamente riportato alla piena forma:

"Sono vicino al 100%, non ho più molti problemi al braccio. Non avvero alcun dolore e mi sono sentito piuttosto bene in entrambe le sessioni."

"Oggi abbiamo faticato un po' con le gomme in quanto abbiamo lavorato con tutte e tre le mescole a disposizione, quindi il piano per domani è quello di concentrarci su un'unica opzione, quella per la gara. Sembra che la "soft" abbia fatto un grande passo avanti rispetto alle altri due, ma penso che dovremo analizzare bene i nostri dati per capire se potremo usarla anche in gara."

"Tuttavia, prima di questo, il mio obiettivo per domani è quello di conquistare un posto nelle prime due file della griglia, poiché sappiamo bene che Brno può essere una pista difficile su cui superare."

  • shares
  • Mail