MotoGP: delegazione in visita da Papa Francesco

Il Pontefice accoglierà piloti e team manager il prossimo 5 settembre, prima dell'appuntamento con il Grand Premio di San Marino.


Il prossimo 5 settembre, in vista del Gran Premio di San Marino e della Riviera di Rimini, una delegazione di piloti e team manager della MotoGP andrà in Vaticano per visitare Papa Francesco, assieme all'amministratore delegato Carmelo Ezpeleta di Dorna (società organizzatrice del motomondiale).

Per la prima volta la MotoGP andrà in visita da un Pontefice, grazie anche all'intermediazione di Coni ed FMI. Infatti, oltre alla suddetta delegazione, Papa Francesco accoglierà anche Giovanni Malagò e Carlo Mornati, rispettivamente presidente e segretario generale del Coni, nonché il presidente Giovanni Copioli della Federazione Motociclistica Italiana.

La delegazione della MotoGP sarà composta da otto personalità del motomondiale, vale a dire il pilota italiano Andrea Iannone e il team principal Davide Brivio del team Suzuki Ecstar, i piloti Danilo Petrucci e Jack Miller accompagnati dal team manager Francesco Guidotti del team Alma Pramac Racing, il campione del mondo in carica Marc Marquez assieme al compagno di scuderia Dani Pedrosa della Repsol Honda e Paolo Simoncelli, papà dell'indimenticato Marco e team manager del team Sic58 Squadra Corse.

I piloti riceveranno la benedizione dal Papa e, come da prassi, doneranno i loro caschi. Questo evento anticipa il Gran Premio di San Marino e delle Riviera di Rimini, in programma la successiva domenica 8 settembre presso il circuito Misano World Circuit Marco Simoncelli di Misano Adriatico.

  • shares
  • Mail