Lorenzo: "Weekend disastroso in Germania"

Pessima prestazione del Campione del Mondo della MotoGP al Sachsenring: "Ma il team magari poteva farmi entrare un po' prima..."

yamaha-motogp-germania-2016-2.jpg

Le quattro settimane di pausa estiva del Motomondiale arrivano sicuramente al momento giusto per il Campione del Mondo della MotoGP Jorge Lorenzo (Movistar Yamaha MotoGP), che nel GP di Germania di ieri è stato autore di una delle sue peggiori prestazioni in carriera nella Premier Class del Motomondiale.

Il Campione del Mondo, apparso piuttosto appannato per tutti il fine settimana, non è infatti andato oltre un mesto 15° posto nel temuto round tedesco, raccogliendo quindi la miseria di un punto iridato dopo un weekend costellato da errori e cadute (due delle quali nelle qualifiche del sabato). E con il connazionale Marc Marquez (Honda Repsol) che si è aggiudicato la vittoria, il maiorchino è piombato ora a -48 nella classifica del Mondiale.

yamaha-motogp-germania-2016-7.jpg

Avvicinato da Sky Sport nel dopo gara del Sachsenring, Jorge Lorenzo non ha usato troppi giri di parole per esprimere la sua delusione per un fine settimana che ha segnato un brusco stop nella rincorsa al titolo mondiale:

"L'unica cosa positiva che riesco a vedere riguardo a questo weekend è che finalmente è finito. Abbiamo preso un punto, non mi sono fatto male, ma le cose positive finiscono qui perché è stato un weekend davvero disastroso, dal punto di vista delle mie numerose cadute e anche della velocità."

yamaha-motogp-germania-2016-13.jpg

"Alla fine delle qualifiche credevo di essere abbastanza competitivo sull'asciutto, ma poi ci siamo trovati a che fare con condizioni di bagnato e già il warm-up era stato disastroso, visto che ero stato quasi 4" più lento del miglior crono. In gara il mio passo era circa un secondo, o un secondo e mezzo, più veloce rispetto al warm-up, ma poi, quando la pista ha iniziato ad asciugare, ho perso ancora velocità e sono stato sorpassato da qualche pilota. E così mi sono ritrovato in 14a posizione, più o meno."

"Dopo siamo stati lenti anche nel cambio di moto, perché io mi sono fermato quando ho visto la scritta "box" sulle tabelle, ma il team magari poteva farmi entrare un po' prima. Però ormai è andata così: sono stati un fine settimana e una gara davvero disastrosi!"

yamaha-motogp-germania-2016-19.jpg

  • shares
  • Mail