Iannone "un po' sorpreso" dal 2° posto in Germania

Inizio di weekend positivo per i due piloti del Ducati Team al Sachsenring, con l'abruzzese 2° dietro a Vinales e Dovizioso 5°.



ducati-sachsenring-2016-6.jpg

Bilancio positivo per il Ducati Team al termine della prima giornata di prove libere della MotoGP per il GP di Germania (clicca qui per orari e copertura TV del weekend): Andrea Iannone ha infatti ottenuto il 2° tempo assoluto di giornata mentre Andrea Dovizioso ha chiuso con una incoraggiante quinta posizione.

Il cielo nuvoloso e le basse temperature, intorno ai 15 gradi, hanno condizionato il rendimento di tutti i piloti della classe regina, con le FP1 del mattino caratterizzate dalla pioggia che ha spinto tutti ai box dopo una decina di minuti dall’inizio. In pochi si erano poi avventurati di nuovo in pista, con Iannone che così si ritrovava primo e il 'Dovi' quinto.

ducati-sachsenring-2016-9.jpg

Nelle FP2 del pomeriggio, il pilota di Vasto è riuscito ad ottenere il suo miglior crono nelle ultimissime battute con 1:22.381, a poco più di due decimi dal miglior crono di giornata stampato dallo spagnolo Maverick Viñales (Ecstar Suzuki), mentre Dovizioso firmava il suo 1:22.930 proprio con il suo ultimo tentativo.

Per la casa di Borgo Panigale, la giornata è comunque stata caratterizzata da un ottimo risultato anche su scala più larga, con ben 6 Desmosedici tra i primi dieci: oltre ai due piloti della scuderia ufficiale, il quartetto composto da Barbera, Petrucci, Redding e Hernandez è infatti andato ad occupare in quest'ordine i posti dal settimo al decimo.

ducati-sachsenring-2016-7.jpg

Al termine del venerdì del Sachsenring, Andrea Iannone si è detto sorpreso del suo risultato:

“Tutto sommato oggi sono soddisfatto. Sia questa mattina che nel pomeriggio il mio feeling è stato molto buono: sono partito con molta fiducia e il comportamento della moto mi piace. Sono un po’ sorpreso, perché sia l’anno scorso che nel 2014 qui abbiamo fatto molta fatica, e quindi vuol dire che ancora una volta siamo riusciti a fare un buon lavoro tutti insieme. Oggi abbiamo avuto un po’ di problemi in generale con il grip, sia davanti che dietro, ma credo che sia un problema che hanno tutti. A mio parere la Michelin ha portato delle gomme giuste per questo circuito, e il problema è solo che la temperatura oggi era troppo bassa e quindi abbiamo dovuto adattare al meglio il setup della moto per gestire questa situazione.”

Ducati Team's Italian rider Andrea Dovizioso sits in the pits prior to the second training session of the Moto GP of the Grand Prix of Germany at the Sachsenring Circuit on July 15, 2016 in Hohenstein-Ernstthal, eastern Germany.  / AFP / Robert MICHAEL        (Photo credit should read ROBERT MICHAEL/AFP/Getty Images)

Anche Andrea Dovizioso si è dichiarato piacevolmente sorpreso della competitività riscontrata nel Day-1 in Germania:

“Il mio weekend è iniziato in maniera positiva, considerando anche che la pista era in condizioni difficili, a causa del freddo, ed era molto facile cadere. Alla fine siamo in una buona posizione, anche se il feeling con la moto non è ancora perfetto e avverto qualche vibrazione nelle curve a destra. Spero che domani le condizioni meteo migliorino e ci permettano di lavorare meglio, in modo da poter sistemare anche questi ultimi aspetti.”

ducati-sachsenring-2016-2.jpg

  • shares
  • Mail