Vinales prima lepre al Sachsenring: "Buon inizio"

Il 21enne spagnolo davanti a tutti al Sachsenring nel venerdì di 'libere' della MotoGP in Germania: "Ma abbiamo ancora del lavoro da fare."

ecstar-suzuki-germania-2016-4.jpg

Exploit di Maverick Viñales (Ecstar Suzuki) nella prima giornata di prove libere della MotoGP per il GP di Germania, nono round del Campionato del Mondo edizione 2016 (clicca qui per orari e copertura TV). Il giovane talento spagnolo ha infatti piazzato la sua GSX-RR davanti completando il tortuoso tracciato del Sachsenring in 1:22.161, prestazione che gli ha permesso di precedere Andrea Iannone (Ducati Team, +0.220) e il leader del Mondiale Marc Marquez (Honda Repsol, +0.614).

La performance del 21enne iberico nelle FP2 risulta ancora più impressionante in quanto arrivata dopo una scivolata alla ormai 'famigerata' curva-11, a inizio sessione, inconveniente che lo ha costretto a tornare di corsa ai box per affidarsi alla sua seconda moto.

Commentando il suo ottimo risultato nel venerdì del Sachsenring, Vinales ha innanzitto confermato le sue perplessità sulla caduta:

"Sinceramente, non riesco a spiegare la caduta. Ho semplicemente perso l'anteriore senza avere alcuna idea riguardo alla causa. Qui la curva-11 è sempre molto difficile, dovrò controllare i dati per verificare se forse ero un po' più largo del normale, o se c'era qualcos'altro di diverso dal giro precedente, ma può anche essere anche una questione di temperature: alle curve 1 e 3, le altre due curve a destra, ero ok, ma poi la 11 è molto lontana ed è molto difficile mantenere la spalla del pneumatico alla giusta temperatura."

Suzuki's Spanish motorcycle road racer Maverick Vinales looks on prior the first training session of the Moto GP of the Grand Prix of Germany at the Sachsenring Circuit on July 15, 2016 in Hohenstein-Ernstthal, eastern Germany.  / AFP / Robert MICHAEL        (Photo credit should read ROBERT MICHAEL/AFP/Getty Images)

Scivolata a parte, Vinales si è ovviamente dichiarato soddisfatto del lavoro svolto oggi con il team Ecstar Suzuki:

"In ogni caso, è stato buon inizio: la posizione in classifica è ottima, ma abbiamo ancora del lavoro da fare. Questa pista è molto stretta e quindi siamo partiti da un set-up che garantiva una certa agilità, ma ora dobbiamo trovare un buon bilanciamento per avere un po'più di stabilità in alcuni settori. Non sarà facile perché, come sempre, quando si migliora in una determinata area, si perde qualcosa in un'altra."

ecstar-suzuki-germania-2016-5.jpg

Evidentemente soddisfatto anche il team manager Davide Brivio, che come il suo 'pupillo' ha comunque sottolineato la necessità di abbassare la guardia dopo il risultato di oggi:

"Oggi Maverick è stato molto bravo: era già molto veloce prima di incappare nell'incidente, ma poi si è ripreso rapidamente ed è tornato a girare veloce quasi immediatamente. Era importante tornare in sella e ritrovare la velocità e lui ha pure fatto il giro più veloce. Questo significa che ha un buon feeling con la pista e che stiamo migliorando le prestazioni della moto. E' stata una giornata difficile, ma l'abbiamo chiusa in modo davvero positivo".

HOHENSTEIN-ERNSTTHAL, SAXONY - JULY 15:  Maverick Vinales of Spain and Team Suzuki ECSTAR rounds the bend during the MotoGp of Germany - Free Practice at Sachsenring Circuit on July 15, 2016 in Hohenstein-Ernstthal, Germany.  (Photo by Mirco Lazzari gp/Getty Images)

  • shares
  • Mail