MotoGP, Rossi: "Se continuo sarà per 2 anni"

Il 'Dottore' parla del suo futuro oltre il 2016 in un'intervista rilasciata a Sky Sport e conferma la voglia di continuare in Premier Class fino al 2018.

2016-valentino-rossi-yamaha-m1-7.jpg

Anche se il primo round del Mondiale MotoGP 2016 dista ancora qualche settimana, 'dietro le quinte' iniziano già a circolare i primi rumors relativi al mercato piloti, anche perchè quasi tutti i big della Premier Class arriveranno alla conclusione dei propri contratti alla fine di questa stagione.

Tra di loro figura anche Valentino Rossi, che compirà 37 anni il prossimo martedì e per cui il dilemma coinvelge anche la possibilità del ritiro dal Motomondiale. Sul futuro del 'Dottore' ci sono già diverse voci di tutti i generi, che lo vogliono in Superbike o impegnato nei rally o altro ancora, ma - come prevedibile - l'opzione preferita dal 9 volte iridato è quella di continuare in MotoGP con Yamaha.

2016 MotoGP, Pre-Season Test, Sepang, Malaysia, 1-3 February 2016, Valentino Rossi

Come già accaduto con il precedente rinnovo, Rossi aspetterà però di vedere gli esiti delle prime gare della stagione per decidere se continuare o meno in MotoGP.

Martedì 16 febbraio, Sky Sport MotoGP HD celebrerà con un palinsesto dedicato il compleanno di Valentino Rossi: l’intera giornata del canale 208 sarà dedicata al pluricampione del mondo, verranno riproposti alcuni GP tra i più entusiasmanti della sua carriera e due speciali: il primo si chiama "#ventannidiRossi”, avrà un primo passaggio alle 8.30 (per poi essere riproposto nel corso della giornata) e consiste in un’intervista a Valentino realizzata da Sandro Donato Grosso a Sepang durante i primi test ufficiali; il secondo lo speciale “Rossi racconta Rossi”: il racconto intimo di Graziano Rossi a tu per tu con Guido Meda.

movistar-yamaha-motogp-test-sepang-10.jpg

Nell'anticipazione di un'intervista rilasciata a Sandro Donato Grosso di Sky Sport, Rossi ha spiegato:

"Alla fine del 2016 mi scade il contratto e quindi dovrò decidere se continuare altre due stagioni o meno. Se continuo sarà per due anni. Fuziona così adesso, tutti fanno i contratti per due anni, e se la Yamaha da l'ok e dice che siamo d'accordo per continuare, allora sarà per 2 anni, perché altrimenti sarebbe un problema."

"Sarà come nel 2014, quando avevo detto che avrei guardato le prime gare. Naturalmente un pilota vorrebbe decidere a Valencia, con calma, ma invece il mercato inizia prima e quindi occorre guardare alle prime 5-6 gare e poi cominciare a ragionare."

2016 MotoGP, Pre-Season Test, Sepang, Malaysia, 1-3 February 2016, Valentino Rossi

  • shares
  • Mail