SBK, Torres: "Un sogno la 1a fila di Laguna Seca"

Lo spagnolo del team Aprilia Red Devils si gode la sua miglior qualifica di sempre in Superbike a Laguna Seca.

apriliawsbk_torres.jpg

Le qualifiche di Laguna Seca di ieri hanno regalato allo spagnolo Jordi Torres la sua prima partenza in prima fila nel Mondiale Superbike, ma la soddisfazione del rookie spagnolo per questo ottimo risultato è esplosa solo una volta rientrato nel parco chiuso in quanto neppure lui pensava di aver centrato un simile piazzamento.

Con il crono di 1'22.414, Torres e la sua Aprilia RSV4 RF hanno infatti chiuso al terzo posto a poco più di 3 decimi dalla Superpole firmata da Chaz Davies (Aruba Ducati SBK), proponendosi come uno dei possibili pretendenti al podio per le due gare di stasera (clicca qui per orari e copertura TV). Torres dovrà ora provare a 'convertire in punti iridati' questo risultato sicuramente esaltante per lui come per tutto il team:

“Essere in prima fila qui a Laguna Seca è per me un sogno che diventa realtà, arrivando al parco chiuso nemmeno immaginavo di aver ottenuto questo risultato. Giocando con i videogame vincevo sempre su questo circuito che mi è sempre piaciuto, ma essere terzo in Superpole ha un sapore decisamente diverso. Abbiamo lavorato bene e finalmente sono riuscito a sfruttare al meglio la gomma morbida. E’ solo un primo passo, il mio obiettivo in gara è riuscire a stare con i primi per imparare da loro, sfruttando la bagarre per continuare a crescere e migliorare il mio stile di guida. Questo è un circuito corto e con pochi punti nei quali sorpassare, alla luce di questo partire davanti è fondamentale”.


aprilia-wsbk_torres.jpg

  • shares
  • Mail