Pedrosa in supermoto per decidere su Jerez

MotoGP 2015 - Lo spagnolo del team Honda Repsol a un passo dal ritorno nel paddock della MotoGP: "Ma avere pazienza è altrettanto importante."

MotoGP Tests in Sepang - Day Three

Secondo quanto precedentemente riportato, Dani Pedrosa, pilota del team Honda Repsol operato dopo il round inaugurale del Qatar, dovrebbe fare il suo ritorno nel paddock della MotoGP nel prossimo round di Jerez de La Frontera (in programma il fine settimana del 3 Maggio), ma una decisione definitiva in merito sarà presa solo il giovedì precedente al primo turno di prove libere per il Gran Premio di Spagna.

In quella giornata, Pedrosa effettuerà un test con una supermotard nel quale lui e lo staff medico valuteranno se sarà il caso di correre a Jerez oppure rimandare il suo rientro all'appuntamento successivo di Le Mans, in calendario il 17 Maggio.

Dani Pedrosa

In un post pubblicato sul suo blog personale, lo stesso Dani Pedrosa ha provveduto a precisare la sua situazione:

"Ho un messaggio chiaro: sto migliorando un poco per volta ogni giorno, ma avere pazienza è altrettanto importante. Questo è esattamente il metodo con cui stiamo prendendo ora: lentamente, passo dopo passo. Occorre lasciar passare i giorni necessari per la riabilitazione per migliorare progressivamente. Per l momento hanno tolto fuori i punti e il recupero sta procedendo bene. Stiamo seguendo il programma dei medici e io sto rispondendo bene alla tabella della riabilitazione."

MotoGP Tests in Sepang - Day One

In alcune dichiarazioni raccolte dal tedesco Motorsport Magazine, il Dr.Angel Villamor - che ha operato Pedrosa all'avambraccio e ne sta seguendo il percorso di recupero - ha spigato ancora più dettagliatamente l'attuale status dell'esperto pilota spagnolo:

"L'avambraccio di Dani sembra procedere perfettamente e al momento non vi è alcuna ragione per cui non possa correre [a Jerez]. Vuole fare tutto per bene e quindi si sta prendendo tutto il tempo necessario. Dopo il test la moto Supermoto, finalmente decideremo se potrà correre in quel fine settimana o in quello seguente."

MotoGP Tests in Sepang - Day One

Il Dr.Villamor si è comunque detto ottimista sulle possibilità dello spagnolo di recuperare in tempo per presentarsi davanti al suo pubblico nel primo appuntamento stagionale in terra spagnola:

"L'intero trattamento è andato molto bene, abbiamo tolto tutti i punti e controlla lo stato del muscolo: subito dopo l'operazione non poteva muovere il gomito, e ora può già farlo con la gamma completa dei movimenti. E lo stesso vale per il polso."

MotoGp of Qatar - Qualifying

  • shares
  • Mail
5 commenti Aggiorna
Ordina: