Prova il Monster S4R Testastretta

Ducati continua con la sua bella tradizione del “provare per credere“, invitandovi a passare dal vostro concessionario di fiducia per richidere un giro sul nuovo Monster S4R Testastretta. Dopo aver provato la versione S2RS, anche io sono curioso di vedere come si comporta questo modello più “base“. Ad occhio le differenze con la versione RS

Ducati continua con la sua bella tradizione del “provare per credere“, invitandovi a passare dal vostro concessionario di fiducia per richidere un giro sul nuovo Monster S4R Testastretta.
Dopo aver provato la versione S2RS, anche io sono curioso di vedere come si comporta questo modello più “base“.
Ad occhio le differenze con la versione RS riguardano esclusivamente il reparto ciclistico e frenante, il che giustifica i circa 2000€ in meno sul prezzo di listino di questa R.
Il bicilindrico è sempre il Testastretta da 998 cc, raffreddato a liquido con 4 valvole per cilindro, che eroga la bellezza di 130 CV con una coppia imperiosa.
Vi ricordo inoltre che la manutenzione per il Monster S4R, come per ogni modello della gamma 2007, avviene ad intervalli chilometrici maggiori e che le operazioni previste sono ridotte rispetto al passato, diminuendo così i costi di manutenzione fino al 50%.

Attenzione che il test è a discrezione del concessionario aderente all’iniziativa, quindi non presentatevi con l’idea di farvi una scannata “gratuita” perchè difficilmente vi lasceranno provare la moto!
Se la cosa vi stuzzica, scoprite sul sito Ducati i dealer aderenti.

Ultime notizie su Varie

Varie

Tutto su Varie →