Home MotoGP Motegi 2014, Marquez: “Oggi abbiamo stentato, ma è solo l’inizio…”

MotoGP Motegi 2014, Marquez: “Oggi abbiamo stentato, ma è solo l’inizio…”

Il Campione del Mondo chiude la prima gioranta del GP del Giappone con un per lui inusuale 6° posto. Pedrosa 4°: “Buona giornata, ma dobbiamo migliorare i tempi sul giro…”


Il Gran Premio del Giappone (clicca qui per orari e copertura televisiva) rappresenta per Marc Marquez il primo match ball per assicurarsi matematicamente il secondo titolo mondiale consecutivo in MotoGP, ma il giovane fuoriclasse di Honda Repsol non ha iniziato il fine settimana di Motegi con il suo solito piglio da dominatore. Nella prima giornata di prove libere, il fenomeno di HRC si è ritrovato infatti solamente al sesto posto nella classifica combinata dei tempi, a 8 decimi dal miglior crono fatto segnare dalla Desmosedici GP14 di Andrea Dovizioso (Ducati Team).

Il Campione del Mondo è anche incappato in una caduta senza conseguenze nelle FP1 (che aveva terminato al secondo posto dietro la Yamaha di Jorge Lorenzo) causato da un ‘lungo‘ alla curva 5, facendo poi segnare nelle FP2 un miglior crono personale di 1’45.939.

Guarda le foto del Day-1 di Motegi della MotoGP 2014

A fine giornata, Marc Marquez non si è detto comunque troppo preoccupato per i riscontri cronometrici odierni, confidando di poter ribaltare la situazione nelle libere di domani ed in tempo per le qualifiche del pomeriggio:

“Oggi abbiamo stentato un po’ rispetto ad altri circuiti. Non abbiamo ancora trovato un set-up abbastanza buono, ma per fortuna è solo venerdì: abbiamo ancora molte altre sessioni di prova davanti noi e diverse cose da provare. La cosa importante è che mi sono sentito abbastanza bene sulla moto, anche se non sono del tutto soddisfatto della sua messa a punto, ed in fondo non siamo poi così lontani dalla vetta. Vedremo se possiamo continuare così, continuando a migliorare nel corso del weekend.”

Guarda le foto del Day-1 di Motegi della MotoGP 2014

Anche il compagno di box Dani Pedrosa ha atteso le ultime battute delle FP2 per mettere a segno la sua migliore prestazione di giornata, un 1’45.727 che gli è valso il quarto posto della classifica combinata dei tempi a 587 millesimi dal crono di Dovizioso e della sua Ducati. Queste le sue considerazioni sul venerdì di Motegi:

“Penso che sia stata una buona giornata di prove libere per noi. Le condizioni della pista erano buone e siamo riusciti a provare diversi pneumatici. Nel pomeriggio abbiamo provato a girare con la gomma posteriore dura, ma non abbiamo usato l’anteriore dura come hanno fatto gli altri. La proveremo probabilmente domani. Oggi abbiamo fatto alcuni runs con un buon ritmo, ma dobbiamo lavorare di più per migliorare i nostri tempi sul giro e concentrarci sull’ottenere un buon tempo in qualifica. ”

Guarda le foto del Day-1 di Motegi della MotoGP 2014

Ultime notizie su Gare

Segui tutte le gare di moto con motosblog, dal Motogp al SBK con i nostri speciali in tempo reale, i commenti, le anticipazioni, le interviste dei piloti, le foto e le video per vedere e rivedere le gare da non perdere.

Tutto su Gare →