MotoGP Misano 2014, Dovizioso 6°: “Si poteva fare una qualifica migliore”

Il forlivese del Ducati Team raccoglie il sesto tempo nelle qualifiche per il GP di San Marino. Cal Crutchlow in quinta fila: “Nonostante tutto sono abbastanza fiducioso…”


Sesto posto e seconda fila per Andrea Dovizioso nelle qualifiche per il Gran Premio di San Marino e della Riviera di Rimini, 13° round del Mondiale MotoGP 2014 (clicca qui per orari e copertura televisiva). Sul Misano World Circuit ‘Marco Simoncelli‘, il pilota forlivese del Ducati Team ha fatto segnare nella Q2 un miglior crono personale di 1’33.439, a soli due decimi dalla pole position firmata dallo spagnolo Jorge Lorenzo (Movistar Yamaha MotoGP) ma che alla fine non ha regalato agli uomini ‘in rosso’ una prima fila che invece è stata arpionata dalla GP14 di un ottimo Andrea Iannone (Ducati Pramac Racing).

Dopo la pioggia di ieri, giornata nella quale aveva fatto segnare il miglior tempo assoluto, il ‘Dovi‘ aveva firmato il secondo tempo nelle FP3 ‘asciutte‘ di questa mattina dietro allo scatenato compagno di marca Iannone, assicurandosi così il passaggio diretto alla Q2 e proponendosi come uno dei piloti ‘papabili‘ per un posto in prima fila, ma il sesto tempo finale della Q2 è un risultato che comunque non compromette le sue chances di fare una bella gara domani.

Guarda le foto delle Qualifiche della MotoGP a Misano Adriatico

Alla fine delle qualifiche, Andrea Dovizioso ha ammesso qualche problema nel box rilanciando comunque la sfida per la gara di domani:

“Oggi pomeriggio abbiamo avuto un po’ di problemi e non siamo riusciti a fare tutto il lavoro che avevamo in programma. A differenza delle ultime gare, non siamo riusciti ad arrivare in qualifica nelle migliori condizioni e questo non mi ha permesso di sfruttare il pacchetto tecnico al massimo. Si poteva fare una qualifica migliore, ma a questo punto diventa fondamentale una buona partenza dalla seconda fila, per poi capire che passo tenere in gara”.

Guarda le foto delle Qualifiche della MotoGP a Misano Adriatico

Ennesima qualifica ‘da dimenticare‘ invece per il britannico Cal Crutchlow, che a causa di un inconveniente tecnico ha chiuso la sua giornata con l’eliminazione nella Q1 da primo degli esclusi, con il suo 1’34.495 battuto da Yonny Hernandez (Ducati Pramac Racing) e da Stefan Bradl (LCR Honda). Al termine della giornata, il pilota di Coventry – in predicato di passare proprio al team LCR Honda a fine stagione – non ha mascherato la sua delusione:

“Ovviamente sono abbastanza deluso di non aver potuto prendere parte al turno decisivo delle qualifiche a causa di un problema tecnico alla mia moto, ma le gare sono così e dobbiamo continuare a lavorare per la gara di domani. Abbiamo iniziato la Q1 con un buon feeling, volevamo provare alcune soluzioni ed ero convinto che avremmo potuto fare un bel salto in avanti con la seconda gomma, ma si è verificato un problema alla mia moto. Nonostante tutto sono abbastanza fiducioso per la gara di domani: credo che abbiamo un passo migliore della nostra posizione in griglia e sono convinto che potremo lottare per ottenere un buon risultato”.

    Leggi anche: i commenti di Jorge Lorenzo e Valentino Rossi (Movistar Yamaha)

    Leggi anche: i commenti di Andrea Iannone e Yonny Hernandez (Ducati Pramac)

    Leggi anche: i commenti di Marc Marquez e Dani Pedrosa (Honda Repsol)

Guarda le foto delle Qualifiche della MotoGP a Misano Adriatico

MotoGP Misano 2014 - Gallery Prove Libere

Ultime notizie su Gare

Segui tutte le gare di moto con motosblog, dal Motogp al SBK con i nostri speciali in tempo reale, i commenti, le anticipazioni, le interviste dei piloti, le foto e le video per vedere e rivedere le gare da non perdere.

Tutto su Gare →