MotoGP Indianapolis 2014, Dovizioso in 1a fila: "Ci voleva proprio!"

Ottimo risultato in qualifica ad Indy per il forlivese del Ducati Team, che chiude a due decimi dalla pole di Marquez. Solo 12° Cal Crutchlow.

MotoGP Indianapolis 2014 - Gallery Qualifiche

Con un ottimo giro in chiusura alla Q2, compiuto alle spalle del fenomeno Marc Marquez (Honda Repsol), Andrea Dovizioso è riuscito a regalare al Ducati Team una fantastica prima fila per il GP di Indianapolis, decimo appuntamento del Motomondiale 2014. Mentre il Campione del Mondo andava a firmare la sua ottava pole stagionale con il crono di 1'31.619, il forlivese era bravo e furbo a sfruttarne la scia per mettere a referto il suo 1’31.844, a soli due decimi dal best lap dello spagnolo e davanti a Jorge Lorenzo (Movistar Yamaha MotoGP) per soli 25 millesimi.

Per Dovizioso è stata la sua miglior qualifica dal GP del Giappone 2010, dove conquistò il secondo posto della griglia. Dal 2012, il 'Dovi' è partito altre otto volte dalla prima fila, ma sempre dalla terza piazzola.

Guarda le foto delle qualifiche della MotoGP per il GP di Indianapolis

Per l'italiano si tratterà anche della seconda partenza dalla prima fila di quest’anno dopo quella di Le Mans, un risultato certamente confortante per gli uomini del team italiano ma che difficilmente si potrà ripetere nella gara di questa sera salvo estemporanei 'aiutini' del meteo di Indianapolis. Lo stesso Andrea Dovizioso, per quanto soddisfatto della posizione in griglia, ne è ben consapevole:

“Ci voleva proprio, la prima fila aiuta sempre! Abbiamo fatto un buon lavoro per la gara e questo weekend siamo sempre stati veloci in tutte le condizioni. Sono contento del feeling e della velocità che abbiamo, ma penso che la gara sarà comunque molto dura e quindi per adesso mi godo la prima fila. Ammetto che mi ha aiutato un po’ seguire Marquez: io avevo il passo per fare un 1’32 basso, ma l’ho seguito nel suo giro veloce e sono sceso anch’io sotto l’1’32. Purtroppo dopo pochi giri le gomme calano davvero tanto e per noi diventa tutto più complicato. Ma vedremo domani: in ogni caso partire davanti aiuta molto ed io cercherò di sfruttare al meglio la situazione!”

Guarda le foto delle qualifiche della MotoGP per il GP di Indianapolis

Per Cal Crutchlow si è trattato invece dell'ennesimo sabato 'difficile'. Anche se il pilota britannico ha migliorato significativamente rispetto alle prove libere del venerdì, il britannico ha dovuto ancora una volta guadagnarsi l'accesso alla Q2 tramite la Q1, ma poi non è riuscito a far meglio del 12° posto (1’32.794), buono quindi per l'ultimo posto della quarta fila. Queste le considerazioni dell'inglese a fine giornata:

“Anche questo è stato un weekend difficile per me, ma almeno sono riuscito ad entrare in Q2. Credo che oggi abbiamo fatto un buon passo in avanti e di conseguenza sono più ottimista: il feeling è migliorato rispetto a ieri ed anche il mio passo di gara. Domani nel warm-up cercheremo di migliorare ancora il set-up della mia GP14, e spero di riuscire a fare una buona gara.”

Guarda le foto delle qualifiche della MotoGP per il GP di Indianapolis


    Approfondisci: Pole n°8 per Marquez: "Era importante iniziare bene"

    Approfondisci: Valentino Rossi 5° nella Q2: "Potevo fare meglio"

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail