MotoGP Indianapolis 2014, pole n°8 per Marquez: "Era importante iniziare bene"

Il Campione del Mondo della MotoGP incassa l'ennesima pole stagionale e prenota la decima vittoria. Solo 8° Dani Pedrosa: "Abbiamo fatto una brutta sessione"

MotoGP Indianapolis 2014 - Gallery Qualifiche

Giusto per dimostrare che il periodo di vacanze estive non ha affatto influito sulla sua fame di vittorie, il Campione del Mondo della MotoGP Marc Marquez (Honda Repsol) si è assicurato ieri ad Indianapolis la sua ottava pole position stagionale, posizione da cui questa sera proverà a dare l'assalto alla sua decima vittoria consecutiva di questa sua incredibile annata.

Durante il weekend, il tracciato dell'Indianapolis Motor Speedway - riasfaltato prima di questa edizione del Gran Premio americano - ha migliorato la sua aderenza in modo significativo dopo ogni sessione, ma il fuoriclasse di HRC è stato sempre pronto ad interpretarne al meglio le caratteristiche. Nella Q2, dopo un piccolo errore alla sua prima uscita, Marquez ha centrato la pole provvisoria al secondo tentativo del primo run per poi abbassare il suo tempo nel secondo run, centrando il crono vincente di 1:31.619 (ben tre secondi più veloce del suo giro più veloce delle FP1, 1:34.885) e 'portandosi dietro' Andrea Dovizioso (Ducati Team), che ha così centrato la seconda posizione.

Guarda le foto delle qualifiche della MotoGP per il GP di Indianapolis

Per Marc Marquez si tratta della quinta partenza dalla prima fila ad Indianapolis in altrettante partecipazioni, ed il suo obiettivo per quanto riguarda la gara di oggi è comunque palese:

"Sono felice di aver conquistato questa pole position perché era importante iniziare bene dopo la pausa estiva. La cosa fondamentale è che abbiamo trovato un buon passo per [la gara di] domani. La scelta delle gomme per domani quindi sarà importante, specialmente per il posteriore: vedremo come saranno le temperature, e in base a quello decideremo quale mescola usare. Sono contento della mia forma, cercheremo di dare il 100% come sempre."

Guarda le foto delle qualifiche della MotoGP per il GP di Indianapolis

La vera delusione delle qualifiche di ieri è stato sicuramente Dani Pedrosa, piuttosto in ombra in tutte le sessioni e solo ottavo al termine della qualifiche, un risultato che lo obbligherà quindi a partire dal centro della terza fila. Pedrosa ha fatto segnare il suo miglior corno della Q2 nel primo run fermando il cronometro sull'1'32.331, prestazione che poi non è riuscito a migliorare nella sua seconda uscita a causa di alcuni errori. Comprensibile lo scoramento dello spagnolo a fine giornata:

"In qualifica non sono riuscito a migliorare il mio miglior tempo con la seconda gomma sui tre tentativi che avevo a disposizione. Quando non si migliora nel secondo run, è inevitabile ritrovarsi con tanti piloti che ti sopravanzano sulla griglia di partenza. I tempi sono molto vicini, ma purtroppo per noi abbiamo fatto una brutta sessione di qualifica. Ad ogni modo, lavorerò con il team questa sera e domani mattina per cercare di trovare un ritmo più veloce per la gara, e anche po' più di aderenza sul posteriore."

Guarda le foto delle qualifiche della MotoGP per il GP di Indianapolis


    Approfondisci: Dovizioso in 1a fila: "Ci voleva proprio!"

    Approfondisci: Valentino Rossi 5° nella Q2: "Potevo fare meglio"

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail